WEB

Nasce Foca: il sistema internet a caccia di tracce e persone sul web

Uno strumento utile per avvocati, hackers e polizia

Redazione Pdn

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

3114

 Nasce Foca: il sistema internet a caccia di tracce e persone sul web
INTERNET. Si chiama Foca (Fingerprinting Organizations with Collected Archives) ed è il nuovo sistema in grado di ricostruire la storia di un file: autore, luogo di creazione, modifica ed altri dettagli.

Si tratta di uno strumento prezioso messo a punto da Informatica64, per l’informatica forense ma non solo. Anche gli hackers e la polizia possono usarlo per mettersi sulle tracce di qualcuno ed ottenere un numero di informazioni preziose.
Ad esempio, grazie al sistema l’ FBI la scorsa settimana è riuscita ad arrestare l’hacker di Anonymous Higinio O Ochoa III aka w0rmer membro di CabinCr3w che aveva postato la foto della sua ragazza con un messaggio alle sue “vittime” online.
La foto conteneva numerosi dati come informazioni Gps con coordinate geografiche (37° 51' 25.20" S, 145° 15' 1.20" E) di un sobborgo di Melbourne, Australia.

Il sistema è in grado di analizzare i dati e le informazioni di diversi formati Microsoft Office 2007e successivi, Microsoft Office 97 fino alla versione 2003, OpenOffice, PDF, JPG, Word, immagini in SVG, documenti di design. Analizza inoltre fotografie digitali e film scaricati.
Foca che si può scaricare permette anche di esportare dati ed informazioni ottenute nei formati XML o HTML e di stamparle.
Ma è uno strumento in grado di entrare nel computer e rintracciare eventuali programmi di protezione; un’ informazione che viene spesso sfruttata dagli hackers per pianificare attacchi contro le vittime.