INTERNET

Pescara aspetta il WiLab: laboratorio gratuito sul Web

All’evento parteciperanno aziende leader dell’informatica

Redazione Pdn

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

1932

Pescara aspetta il WiLab: laboratorio gratuito sul Web
PESCARA. 15 giorni di formazione, 60 i fortunati, in palio un premio da 100.000 euro e la possibilità di un tirocinio in una grande azienda di informatica.

Si chiama Wi Lab ed è il primo laboratorio del web italiano completamente gratuito che si terrà dal 7 al 21 maggio prossimi a Pescara, all’Aurum e permetterà ai 60 giovani tra 18 e 30 anni selezionati in tutta Italia di incontrare i numeri uno del Web.
Le selezioni sono già partite a Milano (il 4 aprile scorso) a Milano mentre a Pescara dove si terranno per il 2 e 3 maggio non è ancora troppo tardi. E' possibile iscriversi sia sul sito alla pagina, che durante i casting presso gli stand di Pescara Lavoro.
Il progetto co-finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per una somma di 137mila euro vede come partner capofila il Comune di Pescara, la Camera di Commercio culminerà con la ‘Notte Bianca del Web’ ispirata a Gabriele D’Annunzio.
Non ci sarà nulla di accademico ma l’ esperienza prevede la formazione sul campo grazie a grandi firme del calibro di Second Story o Hello Monday, che gestiscono i brand più imporanti del mondo, da Nike a Coca-Cola, i numeri uno dei social network e social media , Facebook, Youtube e Google.
Nei 15 giorni di laboratorio i ragazzi si confronteranno dunque con i maestri, da loro avranno modo di imparare per poi dedicare le ultime quattro giornate alla realizzazione di un vero e proprio Project Work commissionato da un cliente. Sarà quest’ultimo poi a scegliere i progetti migliori e da qui verranno selezionati i sei talenti migliori, cui sarà data la possibilità di svolgere un tirocinio retribuito in una delle agenzie partner del progetto. La premiazione del 'miglior talento 2012', infine, prevede anche un premio, il WiLAB Prix del valore di 100 mila euro.
Un’occasione da non perdere, ha precisato l’assessore all’innovazione tecnologica di Pescara, Eugenio Seccia, «un vero talent show imperniato sul mondo del web che per la prima volta offrirà a giovani talenti della rete, selezionati da ogni parte d’Italia, l’opportunità di una full immersion all’interno dell’Aurum con i guru del web».