WEB E PA

Sant’Omero punta sempre più sul web

Suap, Sue e Sit: le pratiche si fanno on line

Redazione Pdn

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

3093

 Sant’Omero punta sempre più sul web
SANT’OMERO. Dopo il nuovo e più funzionale sito internet, la rete wi-fi, il protocollo informatico, un altro obiettivo di programma viene raggiunto dall’amministrazione comunale di Sant’Omero.

In attuazione del piano di informatizzazione ed innovazione, l’amministrazione Pompizi, ha attivato un portale web dove, una vasta gamma di servizi per il cittadino, sono fruibili direttamente da internet attraverso il sito web istituzionale. Tre sono le macro-aree a cui appartengono questi servizi: Suap (Sportello Unico Attività Produttive), Sue (Sportello Unico Edilizia) e Sit (Sistema Informativo Territoriale
Urbanistico). «Il Suap e il Sue– spiega l’assessore all’informatica e urbanistica Marcello Ippoliti -permettono al cittadino di presentare online tutta la documentazione necessaria sia per l’avvio di un’attività economica, sia per la presentazione di una pratica edilizia, con la possibilità di seguire da casa lo stato delle proprie pratiche».
Con il Sit, invece, si potrà consultare le cartografie e le relative banche dati catastali, «con la possibilità di visualizzare e stampare le mappe cartografiche, le visure catastali, le visure del Prg vigente, le destinazioni d’uso del suolo e tanto altro ancora».
La presentazione di questo nuovo strumento ci sarà il 12 aprile alle ore 16 presso la Sala Marchesale in piazza Dauri. E nell’ottica della semplificazione e della modernizzazione in favore del cittadino, al Comune
di Sant’Omero, si sta già lavorando su altre due innovazioni: l’utilizzo della PEC come strumento di comunicazione tra l’ente e gli amministratori e l'introduzione della certificazione online.
«Come amministrazione giovane – conclude il Consigliere alla trasparenza e informazione Alessandro Azzari - non potevamo che puntare sulla tecnologia come strumento per sburocratizzare e semplificare la vita dei cittadini».