PrimaDaNoi.it su Facebook a quota 10 mila amici

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

3088

INTERNET. PrimaDaNoi.it raggiunge i 10 mila amici su Facebook.

Una scalata velocissima iniziata un anno e mezzo fa. I nostri lettori ci seguono quindi anche sul social network più famoso del mondo interagendo con commenti e segnalazioni. Un altro modo per seguire in tempo reale le notizie dell’Abruzzo, leggere, commentare e partecipare.

Secondo i dati forniti dallo stesso social network nell'ultimo mese i post pubblicati sulla nostra pagina sono stati visualizzati 1.784.976 volte e oltre 500 sono stati i 'mi piace' alle notizie pubblicate.

9.500 dei nostri amici si trovano in Italia (Abruzzo ma anche Roma, Milano, Firenze...), mentre altri 500 sono sparsi in giro per il mondo: 55 negli Stati Uniti d'America, 35 nel Regno Unito, 28 in Germania, 24 in Spagna, 19 in Francia, 18 in Svizzera, 13 in Australia, 11 in Argentina, 9 in Canada, 8 in Venezuela, 7 in Belgio, 7 in Brasile, 6 in Colombia, 6 in Turchia, 5 nei Paesi Bassi, 5 in Romania, 4 in Cile e 3 in Austria.

Abbiamo più ''amici'' uomini (52%) rispetto alle donne (45%). Il 2% ha una età compresa tra i 13 e i 17 anni, il 10% ha una età compresa tra i 18 e 24 anni, il 32% tra i 25 e i 34, il 28% tra i 35 e i 44 anni, il 18% tra i 45 e i 54 anni e il 10% più di 55 anni.

Ma perchè diventare amici di PrimaDaNoi.it su Facebook? Perchè mentre si naviga sul social network si viene aggiornati in diretta sulle ultime notizie pubblicate sul nostro sito (che compaiono sulla vostra home page) e anche perchè è molto bello per noi vedere i volti dei nostri lettori che ci seguono sempre con affetto. Inoltre la nostra pagina può essere un modo per proporre argomenti, segnalazioni, dare un contibuto utile a tutti per migliorare l’offerta e la qualità delle informazioni.

Pdn è anche su Twitter, un social network molto utilizzato all'estero (protagonista delle rivolte dell'Africa del Nord e medio oriente) ma che in Italia stenta a decollare forse anche per il fatto che è ancora troppo oneroso poter sostenere un abbonamento flat per i cellulari.

Oltre mille i ''tweet'' pubblicati da Pdn. A seguirci sono per il momento 450 fedelissimi che amano il microblogging.

Grazie ancora.

18/03/2011 8.38

*LA NOSTRA PAGINA SU FACEBOOK

*LA NOSTRA PAGINA SU TWITTER