Skype, Messenger e sms: la rivoluzione dell'Uda passa dal pc

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4523

CHIETI. Oltre il telefono c'è di più. Così il nuovo progetto, voluto dal direttore Generale della d’Annunzio, Marco Napoleone, è utile a comunicare con gli studenti per offrire servizi utilizzando le mille risorse del Web.


Un passo importante con il quale l'università ha deciso di utilizzare i mezzi più comuni a giovani e giovanissimi: le email, gli sms e il voip. 
Una rivoluzione che farà guadagnare tempo agli studenti e che sarà sicuramente presto imitato anche da altre realtà universitarie.
“A portata di mouse” è infatti il progetto attivato attraverso il Web Call Center dell’Ateneo. «L’attenzione della nostra Università nei confronti degli studenti − ha spiegato il direttore Generale − si manifesta anche attraverso la scelta di privilegiare forme di comunicazione più vicine ai giovani, consentendo, fra l’altro, una velocizzazione delle procedure amministrative e didattiche.
E’ importante sottolineare, fra l’altro, che tutto questo è possibile grazie alla specializzazione e all’alta professionalità del nostro personale tecnico e amministrativo pronto ad intercettare gli input più innovativi della società».
Chiamando dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.00, ai numeri di Chieti (0871.3556114) e di Pescara (085.4537401), gli studenti potranno risolvere tutte le problematiche sulle procedure amministrative e didattiche che li riguardano. 
Tra le novità, Skype, Windows Live Messenger ed SMS: i giovani potranno scegliere di ricevere le risposte ai loro quesiti, via SMS e , naturalmente, utilizzare lo stesso sistema per comunicare con il Call Center oppure, scegliere la formula Skype aggiungendo l’indirizzo del Centro Ud’A tra i contatti (web.call.center) o ancora, utilizzare la chat di Messenger (web.call.center@hotmail.it) per parlare direttamente e in tempo reale (e gratuitamente) con gli operatori del Call Center.
Fra gli altri servizi offerti, è possibile prenotare i certificati, attraverso il collegamento fra il Web Call Center e le Segreterie Studenti, ricevere informazioni e risposte personalizzate compilando un form messo a disposizione sul sito, recuperare la password e i dati di accesso a Ud’A Online per le immatricolazioni o le iscrizioni ai corsi ed essere supportati dai tecnici Ud’A per la risoluzione dei problemi inerenti le informazioni contenute nelle pagine personali di ogni studente.

19/07/2010 15.57