EMERGENCY

Volontariato, appuntamento con Emergency a L’Aquila

Oggi Cecilia Strada ha presentato l’evento che si terrà il prossimo settembre

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1898

Volontariato, appuntamento con Emergency a L’Aquila
L’AQUILA. Cecilia Strada, presidente di Emergency, ha presentato questa mattina, in Comune, l’undicesimo incontro nazionale dell’organizzazione di volontariato che si terrà dal 7 al 9 settembre a L’Aquila, in Piazza Duomo.

 Saranno migliaia i volontari in città per quei giorni che, tramite incontri e workshop, sensibilizzeranno la cittadinanza sul lavoro e l’impegno in tutto il mondo dell’organizzazione che lotta per il diritto alla cura ed alla salute per tutti coloro che non sono in condizione di potersi curare, a causa della guerra o dell’indigenza.
«Emergency – ha dichiarato Cecilia Strada – è presente attualmente in Cambogia, Iraq, Sierra Leone, nella Repubblica Centroaficana, nel Sudan e in Afganistan dove, tanto per fare un esempio, le donne  costrette al burka ed alla discriminazione, oggi dirigono sapientemente un ospedale. Ma Emergency è presente anche in Italia, dove opera in ausilio di cittadini indigenti italiani. A L’Aquila – ha proseguito la presidente – oltre che condividere la nostra attività, la cultura della solidarietà e della pace ed il rispetto dei diritti umani, vogliamo portare un concreto appoggio alla ricostruzione, sensibilizzando il Governo a non investire soldi sui caccia, ad esempio, ma di dirottarli sulla rinascita di questo territorio e della sua gente. Basti pensare che, quando si chiede cosa voglia dire “sicurezza”, le prime cose che vengono in mente sono “la casa, la salute, la cura” e non certo una flotta di arei da guerra».
L’Amministrazione comunale, da parte sua, per voce dell’Assessore Fanfani, ha garantito piena collaborazione a fare quanto necessario, dal punto di vista della logistica, alla realizzazione dell’evento che ha già ricevuto il patrocinio del Comune dell’Aquila.
Alla conferenza stampa ha partecipato anche  la referente aquilana di Emergency, Francesca Tinari: «La Città de L’Aquila si è già dimostrata molto vicina  ad Emergency- ha dichiarato- anche quando ad aprile dello scorso anno abbiamo presentato il nuovo mensile dell’organizzazione, insieme a Gino Strada, Vauro Senesi e Gianni Mura. La realtà aquilana, che conta quindici iscritti, è nata nel 1999 ed è impegnata attivamente nella raccolta fondi anche attraverso iniziative che promuovono i prodotti locali. Un esempio recente è costituito dal mercatino che si è tenuto nel periodo natalizio alla fontana luminosa, visitato moltissimo dagli aquilani, il cui ricavato è a sostegno delle attività del Programma Italia».