Agricoltura: pioggia di premi per l'Abruzzo a Vinitaly e Sol

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

2990

ABRUZZO. L'assessore Febbo: «frutto del valore del nostro sistema».

Pioggia di premi per le aziende vinicole e olearie abruzzesi, ottenuti nei due concorsi organizzati in occasione delle manifestazioni Vinitaly e Sol in programma a Verona dal 7 all'11 aprile prossimi, alle quali le aziende abruzzesi si presenteranno forti di tanti riconoscimenti: al Concorso enologico internazionale -in gara 3720 vini, 1000 aziende da 30 paesi; attribuite 16 Gran Medaglie d'Oro, 17 Medaglie d'Oro, 19 Medaglie d'Argento e 18 Medaglie di Bronzo - l'Abruzzo conquista ben 9 Medaglie (2 Gran Medaglie d'Oro, 3 d'Oro, 2 d'Argento e 2 di Bronzo) e 100 Gran Menzioni, mentre al Concorso Sol d'oro le aziende olearie abruzzesi hanno riportato 4 Gran Menzioni.

Nel dettaglio, l'Abruzzo del vino è stato premiato in tutte le principali tipologie: nei vini bianchi con 1 medaglia d'oro e 27 gran menzioni;nei rossi con 1 gran medaglia d'oro, 1 d'oro, 1 d'argento e una di bronzo in diverse categorie e 52 gran menzioni; mentre nella categoria rosati ancora una volta conquistal'en plein di tutte le medaglie a disposizione (gran d'oro, d'oro, d'argento e di bronzo) e 21 gran menzioni.

Nel calcolo tra medaglie e gran menzioni la palma della migliore performance tra le aziende regionali va alla cantina cooperativa di Orsogna al quale è stato assegnato il Premio Speciale Gran Vinitaly per l'Abruzzo.

Anche l'olio abruzzese, dopo il premio nazionale Sirena d'oro, continua la sua scalata: tra gli oltre 200 oli in concorso al Sol, arrivano 3 Gran Menzioni nella categoria "Fruttato Leggero" e 1 nella categoria "Fruttato Intenso".

«Questi premi - ha commentato l'assessore alle Politiche Agricole Mauro Febbo - confermano il valore del nostro sistema, dalla vocazione del territorio alla qualità dei nostri produttori e dei nostri prodotti, che emergono nelle più importanti categorie e nelle diverse tipologie in concorso: nel vino i riconoscimenti arrivano per tutti i nostri vitigni, dal pecorino al trebbiano, dalla cococciola alla passerina, dal montepulciano rosso e cerasuolo ai vini bianchi e rossi da vitigni internazionali, mentre nell'olio si riferiscono a due delle tre categorie in gara».

A Verona saranno presenti 80 aziende vitivinicole distribuite all'interno dei padiglioni 11 e 27.

Presenti all'interno del padiglione Sol ci saranno le aziende olearie, coordinate dall'assessorato alle Politiche Agricole, Arssa e Centro Interno delle Camere di Commercio d'Abruzzo, in collaborazione con l'Enoteca Regionale d'Abruzzo. 

05/04/2011 9.37