FINANZIAMENTI

L’Aquila: 5 milioni per le Imprese agricole

Intesa Confagricoltura-Carispaq

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5446

L’Aquila: 5 milioni per le Imprese agricole

Lobene e Iannunci

L’AQUILA. Cinque milioni per il credito alle imprese agricole.


Confagricoltura e Carispaq siglano un patto di ferro per supportare il fabbisogno finanziario a breve, medio e lungo termine delle aziende aderenti all'associazione. L'accordo di collaborazione tra il presidente di Confagricoltura L’Aquila Fabrizio Lobene e il direttore Generale della Cassa di Risparmio della Provincia Dell’Aquila (Carispaq) Vittorio Iannucci consente alle imprese agricole di accedere, a condizioni economiche di favore, a specifiche offerte di finanziamento. L'Istituto bancario ha messo a disposizione delle imprese agricole associate a Confagricoltura un plafond complessivo di 5 (cinque) milioni di euro destinato a: erogazione di finanziamenti a breve termine per la conduzione dell'azienda agricola e a medio e lungo termine per investimenti.
«Ora Confagricoltura L'Aquila, attraverso la propria Area Economica», annuncia il delegato al settore creditizio di Confagricoltura L’Aquila Ezio Gasbarro, «attiverà un servizio di consulenza e supporto in favore delle aziende associate interessate ad accedere alla convenzione. L'operatività dell'accordo è estesa a tutto il territorio della Regione Abruzzo nella speranza che possa consentire alle imprese di riattivare un canale preferenziale di finanziamento in un momento economico difficile come l’attuale. L’apertura di Carispaq dimostra un’attenzione particolare per le imprese agricole del territorio che hanno voglia di investire in un settore economico che mostra segni di tenuta».
A seguito degli incontri intercorsi, quindi, Confagricoltura e Carispaq hanno sottoscritto l'accordo di collaborazione che prevede: Finanziamenti a breve termine per il prestito agrario di conduzione; a medio/lungo termine per acquisto di macchinari, attrezzature agricole, capi di bestiame da allevamento o da riproduzione; Mutui fondiari ordinari di miglioramento destinati all'acquisto, costruzione, ampliamento, ristrutturazione di beni immobili per lo svolgimento delle attività agricole e di attività connesse; acquisto di terreni agricoli; acquisto di beni e servizi destinati a incrementare il livello di sicurezza degli addetti; Mutui chirografari agrari per le aziende forestali finalizzati al pagamento del prezzo di macchiatico o di acquisto di materiale legnoso; Finanziamenti "under 40" destinato a giovani agricoltori per completare il piano degli investimenti previsti dal PAS (Piano aziendale di sviluppo) non sostenuto da contributi pubblici; Finanziamenti "Imprenditore donna" riservati a imprenditrici agricole iscritte al registro delle imprese da non più di 36 mesi dalla data di richiesta finanziamento.