INDUSTRIE

L’Aquila, Vertenza Compel: sindacati ricevuti in Provincia

Del Corvo: «spunti interessanti»

Redazione Pdn

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

1972

L’Aquila, Vertenza Compel: sindacati ricevuti in Provincia
L’AQUILA. La situazione Compel torna sul tavolo della Provincia.


Ieri mattina presso il Consiglio provinciale dell’Aquila, si è svolta una riunione inerente le problematiche che sta vivendo l’azienda aquilana in liquidazione che si occupa del settore delle telecomunicazioni, dell'informatica e dell'elettronica professionale.
«Dopo il primo incontro svoltosi il 4 ottobre, ho ritenuto opportuno convocare un’ulteriore riunione, questa volta con i sindacati e la proprietà della Compel, affinché anche il consiglio provinciale, e ringrazio i consiglieri presenti, conoscesse la situazione attuale che sta vivendo l’azienda – ha spiegato il presidente Filippo Santilli – ho avuto modo di ascoltare entrambe le parti e posso garantire che seguiremo gli sviluppi della vicenda giorno per giorno affinché si trovi una giusta soluzione al problema, garantendo soprattutto la
salvaguardia dei diritti dei lavoratori».
«Nello scorso incontro ci sono stati spunti interessanti – dichiara il Presidente Del Corvo – e a quest’ultimo abbiamo cercato di mettere in primo piano le istanze dei lavoratori chiedendo all’azienda di dare disponibilità per gli eventuali ammortizzatori sociali - conclude - intanto convocheremo al più presto le eventuali aziende interessate a rilevare il sito dell’Aquila».
Erano presenti i vertici dell’Azienda, il presidente del Consiglio provinciale Filippo Santilli, il presidente della Provincia Antonio Del Corvo, l’assessore al lavoro Claudio Tonelli ed i
Consiglieri provinciali Armando Floris, Felicia Mazzocchi, Enio Mastrangioli, Pierpaolo Pietrucci e Lucia Pandolfi. Presenti i sindacati di Fiom-Cgil Alfredo Fegatelli e di Uilm-uil Clara Ciuca.