IMPRESE

Calzature, chiude Sirio, azienda con 40 dipendenti

Il sindaco preoccupato per la morsa della crisi chiede collaborazione

Redazione Pdn

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

3603

Calzature, chiude Sirio, azienda con 40 dipendenti
MONTORIO AL VOMANO. LA crisi c’è, si vede e si sente. A Montorio al Vomano 40 famiglie avranno modo di guardarlo bene negli occhi.

L’azienda Sirio Calzature non ce l’ha fatta e ha deciso di chiudere i battenti: troppo forte la crisi, impossibile stare dietro a pagamenti e tasse. La gente non spende, gli ordini non arrivano l’unica soluzione è chiudere.
L’amministrazione comunale di Montorio al Vomano ha espresso grande preoccupazione a seguito della chiusura dell’azienda.
Il sindaco  Alessandro Di Giambattista conferma:«La situazione, molto grave, va a depauperare ulteriormente la popolazione degli occupati in zone già disagiate, come possono e  devono essere considerate le aree interne della nostra provincia».
Dei 40 dipendenti molti sono donne che con il loro stipendio davano una mano considerevole alle sorti delle loro famiglie.
L’amministrazione ha espresso l’intenzione di chiamare, nel corso dei prossimi giorni, la proprietà dell’azienda per conoscere meglio l’entità della situazione, che ha portato al fermo della produzione, e per capire se vi siano margini per la riapertura, anche solo parziale, delle attività.
Il sindaco Di Giambattista è stato chiaro: «In momenti così terribili di crisi economica tutti devono collaborare per trovare soluzioni idonee a tali problematiche: dai poteri pubblici agli imprenditori e, non ultimi, i sindacati».
Si vedrà.