ECONOMIA

Enel, boom energia rinnovabile in Abruzzo. 4247 nuovi impianti

Oltre 420 MW di nuova capacità installata di energia a zero emissioni di Co2

Redazione Pdn

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

3041

Enel, boom energia rinnovabile in Abruzzo. 4247 nuovi impianti
ABRUZZO. Il 2011 segna per la Regione Abruzzo un vero e proprio record sul fronte dello sviluppo e della crescita delle rinnovabili.

 


Sono stati 4.247 i nuovi impianti per la produzione di energia elettrica da fonti pulite che Enel ha connesso alla rete elettrica regionale, per una potenza di oltre 420 megawatt. Per il 99 per cento delle attivazioni si tratta di impianti fotovoltaici.
Nell’anno appena trascorso Enel ha allacciato in Abruzzo oltre il doppio degli impianti rispetto all’intero 2010, che già di per sé rappresentava un dato record per le rinnovabili con oltre 1.600 allacci realizzati. La crescita per numero di impianti è quindi superiore al 150%. In media, i tecnici Enel hanno connesso alla rete elettrica 11 nuovi impianti al giorno nel territorio regionale.
Una crescita registrata in tutte le province: in particolare, a Chieti Enel ha allacciato 1.190 nuovi impianti, per una potenza complessiva pari a 120 MW. A L’Aquila i nuovi impianti sono 842, per una potenza di 87 MW. A Pescara le installazioni sono 773 per 49 MW, mentre a Teramo sono stati effettuati 1442 nuovi allacci per oltre 164 MW di potenza.
«I dati testimoniano l’impegno di Enel a garantire il pieno rispetto degli standard di qualità richiesti dall’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas nonostante l’eccezionale incremento delle richieste di connessione. – commenta Alfonso Sturchio, responsabile Enel Distribuzione Lazio, Abruzzo e Molise – Un risultato raggiunto grazie all’esperienza maturata, all’impegno per il miglioramento continuo sul fronte tecnico-organizzativo e al rapporto costruttivo con i Produttori e le Pubbliche Amministrazioni».