Case di riposo: business sempre più fiorente

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

3934

ROMA.  Quello delle case di riposo private per anziani è un business sempre più fiorente.

In quattro anni, dal 2005 al 2009, quelle iscritte agli elenchi della Camera di Commercio sono passate da 2.555 a 2.906 unità. E i loro ricavi sono aumentati in un anno del 18%. Lo rileva l'Auser nella sua indagine sulle case di riposo in Italia, presentata oggi. Nel 2010, secondo stime dell'Auser, 23 anziani ogni mille vivevano in un presidio socio-assistenziale (casa di riposo privata), erano 20 nel 2006. Considerando anche le residenze socio-sanitarie (Rsa) e gli altri presidi, abbiamo 32 anziani in istituto ogni mille nel 2010. Valori che crescono fino a 84 anziani su mille in Friuli Venezia Giulia, mentre in Sicilia, la regione con il più alto tasso di diffusione di strutture socio-assistenziali, gli ospiti non superano le 11 unità ogni mille abitanti over65. L'analisi dei bilanci di un campione significativo di queste strutture private ha evidenziato, tra il 2008 e il 2009, uno sviluppo rilevante (+18%): i servizi assistenziali residenziali risultano quindi in controtendenza rispetto all'andamento economico e non conoscono crisi. Il settore rappresenta un' opportunità di business interessante, alla luce dell' invecchiamento costante della popolazione italiana. Il campione dell'Auser risulta prevalentemente costituito da società a responsabilità limitata, mentre le società per azioni sono solo tre. Emerge la significativa presenza di gruppi che controllano ben 20 società delle 50 analizzate: il fenomeno interessante che sta vivendo il settore è proprio questa sorta di processo di integrazione orizzontale, con la nascita di gruppi in forte sviluppo e capaci di investimenti e acquisizioni delle strutture meno redditizie. Ed è da evidenziare anche come le società di maggiori dimensioni offrono alle loro controllate svariati servizi, dall'amministrazione del personale alla l'information technology, ai servizi di manutenzione e pulizia.

29/03/2011 10.54