La Glm srl annuncia l’acquisizione della Mta Service Srl

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

7632

CASTELLALTO. La Glm Srl, azienda leader nella produzione di parti meccaniche per le più importanti case produttrici di auto, si è aggiudicata l'intera quota della Mta Service Srl.

La società fa capo agli imprenditori Graziano Forcini e Peppino Barlafante e adesso è tutt'uno con l'azienda specializzata anch’essa nella produzione di componenti per impianti di scarico per autoveicoli, partecipando al bando indetto dalla Sezione Fallimentare del Tribunale di Teramo.

Quest'ultima è storico fornitore di case automobilistiche di prestigio quali Ferrari, Maserati, Mercedes, BMW, Audi, Volkswagen, General Motors, Fiat e Alfa Romeo, nonché Iveco, Daf e Volvo per i veicoli industriali, apparteneva al gruppo teramano Metalfin, che nel 2004 ha fatto ricorso alla procedura di concordato preventivo.

La procedura di vendita giunge alla fine di un percorso virtuoso che ha visto il Tribunale di Teramo, nella persona del giudice delegato ai Fallimenti, Flavio Conciatori, protagonista di una iniziativa innovativa, avendo affidato ad un professionista specializzato nelle ristrutturazioni aziendali, Walter Strozzieri di Alba Adriatica, la gestione dell’azienda del gruppo con la mission di risanare i conti, evitare il fallimento e realizzare un profitto dalla sua vendita, ad esclusivo beneficio dei creditori della Metalfin.

La MTA Service, che svolge la propria attività nello stabilimento situato nella zona industriale di Villa Zaccheo nel Comune di Castellalto, oggi occupa 86 dipendenti, oltre a 46 lavoratori interinali, ed ha raggiunto nel 2010 un fatturato di circa 12 Milioni di Euro.

La GLM Srl, oltre a fornire le principali case automobilistiche quali Ferrari, Maserati, BMW, Mercedes, Toyota, Peugeot, Mini e Iveco, è fornitore di primo livello (quindi fornitore diretto) di Volkswagen Group (VW, Audi, Porsche, Seat, Skoda e Bentley), inoltre è presente nel settore moto come fornitore di Honda Italia, Ducati e Bmw Moto. La società nel 2010 ha conseguito un fatturato di oltre 25 milioni di Euro e occupa circa 180 dipendenti. Per la GLM l’acquisizione della MTA Service rappresenta «una opportunità per la crescita e lo sviluppo, trattandosi di azienda che opera con il medesimo parco clienti, ma su prodotti diversi. La GLM beneficerà, oltre che di un incremento di fatturato, anche di efficienze derivanti dalla integrazione dei cicli produttivi, salvaguardando nel contempo l’occupazione in ambedue gli stabilimenti».

La GLM detiene, altresì, una partecipazione di controllo nel capitale della RF Stampi Srl di Chieti, operante nel settore della costruzione di stampi.

04/03/2011 11.20