Atr, aperta ieri la procedura negoziata di vendita

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1220

COLONNELLA. Per decreto di autorizzazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico, è aperta ufficialmente da ieri la nuova procedura negoziata di vendita relativa alle aziende del Gruppo Atr in amministrazione straordinaria.

 

La nuova procedura, che segue una prima gara conclusasi senza esito lo scorso 3 agosto, prevede l’opportunità di acquistare tutto il Gruppo o rami d’azienda già autonomamente organizzati, Ramo Aerospace, e quello Automotive.

La novità che integra il piano di cessione originario, consiste nella possibilità di scorporare dall’acquisto l’ingente patrimonio immobiliare di Atr che ammonta a circa 60.000 mq di strutture coperte. Gli stabilimenti, seppur cedibili separatamente a terzi, verrebbero comunque concessi in locazione a chi si aggiudicherà la gara in quanto funzionali alle attività del Gruppo.

Dopo una prima fase di individuazione dei potenziali acquirenti, nazionali o esteri, le offerte irrevocabili e vincolanti dovranno pervenire presso il Commissario Straordinario entro e non oltre il 19 Gennaio 2011.

Redatte coerentemente ad una stima ufficiale del valore del gruppo e delle sue suddivisioni, le proposte non verranno selezionate esclusivamente in funzione dell’offerta economica, saranno infatti decisivi: il piano industriale di sviluppo, le disponibilità finanziarie utili a portare avanti il programma, ed i livelli occupazionali che l’acquirente prevedrà di impiegare nel progetto triennale/quinquennale.

Capisaldi dell’accordo restano gli obblighi a carico dell’aggiudicatario di portare avanti l’attività imprenditoriale e mantenere i livelli occupazionali di partenza almeno per i primi due anni.

02/12/2010 9.53