Parte la stagione sciistica di Prati di Tivo. Di Nardo: «rilanciamo il territorio»

Alessandro Biancardi

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

2845

TERAMO. La stagione sciistica 2010/ 2011 dei Prati di Tivo è stata presentata sabato mattina a Teramo dal presidente della Sangritana, Pasquale Di Nardo.

TERAMO. La stagione sciistica 2010/ 2011 dei Prati di Tivo è stata presentata sabato mattina a Teramo dal presidente della Sangritana, Pasquale Di Nardo.

Insieme a lui anche il presidente della Provincia Valter Catarra, il presidente della Gran Sasso Teramano, il senatore Doriano Di Benedetto, il presidente della Camera di Commercio di Teramo, Giustino Di Carlantonio, e a Michael Mair, attuale allenatore del comitato abruzzese della Fisi (Federazione italiana sport invernali) ed ex campione del mondo di discesa libera.

Sangritana – in qualità di gestore dei nuovi impianti di risalita – ha lanciato l'apertura della stagione nel segno della collaborazione con tutte le istituzioni del territorio e in particolare con la Gran Sasso Teramano – società misto pubblico-privata che ha portato avanti la realizzazione dei nuovi impianti – e con l'associazione degli albergatori di Prati di Tivo e Prato Selva.

«Dopo l'apertura dei nuovi impianti ci sono tutte le condizioni per un vero sviluppo turistico», ha spiegato Di Carlantonio. «Servono però le risorse e per questo investiremo 135mila euro per attirare nuovi turisti con una campagna di promozione e pubblicità che affiancherà quella della Sangritana».

Come ha ribadito il presidente di Sangritana Pasquale Di Nardo l' impegno è «non è solo quello di trasportare le persone sul Gran Sasso ma di promuovere il territorio, speriamo che quest'anno la neve arrivi ed è chiaro che ci interessa portare più persone possibili, ma per fare questo non serve solo la tecnologia, dobbiamo valorizzare le bellezze del territorio».

Di Nardo ha poi ricordato la campagna promozionale - in corso fino al 12 dicembre - per l'acquisto degli skipass stagionali che permette l'acquisto di un abbonamento a 300 euro con la possibilità di averne un altro in omaggio da regalare ad un amico o a un familiare.

Sconti e agevolazioni sono previste anche per gli sciatori più fedeli: chi era in possesso dell'abbonamento stagionale della passata stagione invernale potrà rinnovarlo a soli 150 euro e riceverà in omaggio 5 tessere giornaliere feriali. Ulteriori sconti sono previsti per gli iscritti agli sci club convenzionati e non, per i ragazzi dai 7 ai 14 anni, per gli over 60 e per le famiglie.

«Questa presentazione vuole rappresentare un modo diverso di vedere le cose, una visione strategica da parte di Sangritana, della Gran Sasso Teramano e della Provincia» ha spiegato poi Catarra «c'è bisogno di spingere sull'infrastrutturazione del territorio, non solo dei Prati di Tivo ma anche di Prato Selva, abbiamo approvato un cronoprogramma degli investimenti e siamo in piena corsa».

I prossimi interventi da mettere in campo sono stati illustrati dal presidente della Gran Sasso Teramano, Doriano Di Benedetto. «Abbiamo finora raggiunto tutti gli obiettivi prefissati, anche l'allargamento delle piste è stato avviato” ha detto “il punto da cui ripartire è il collegamento con San Gabriele, su questo è aperto il confronto, siamo certi che questa mossa sia strategica per “riutilizzare”, se così si può dire, anche i turisti che vengono sia dal Lazio che dalle Marche».

 Come testimonial delle competizioni sciistiche che caratterizzeranno la stagione invernale dei Prati di Tivo è intervenuto Michael Mair, ex campione del mondo di discesa libera ed allenatore della nazionale femminile. Mair è attualmente allenatore della sezione giovanile del comitato abruzzese della Fisi.

IL TORNEO SANGRITANA SULLE PISTE DEI PRATI DI TIVO

Grazie alla collaborazione con il comitato regionale abruzzese della Fisi (Federazione italiana sport invernali) e alla partnership con Sangritana, le piste dei Prati di Tivo torneranno quest'anno ad essere protagoniste di gare di sci alpino. La località ospiterà infatti alcune gare del Torneo Sangritana, valido per il campionato italiano allievi e ragazzi che sarà assegnato allo sci club che avrà ottenuto il maggior punteggio su una base dei primi cinque atleti classificati in ogni gara circoscrizionale e nel campionato regionale. Inoltre verranno premiati i primi tre atleti di ogni categoria risultanti dalla classifica generale.

Questo circuito è di notevole importanza in quanto rappresenta per i ragazzi l'inizio dell'attività agonistica vera e propria. Prevede un ciclo di 9 gare che si svolgeranno, oltre che ai Prati, anche nelle altre stazioni abruzzesi con il seguente calendario:

 

- 9 gennaio 2011 Prati di Tivo gara di Slalom Gigante;
- 16 gennaio 2011 Prati di Tivo gara di Slalom;
- 29 gennaio 2011 Campo Felice gara di Super Gigante;
-  6 febbraio 2011 Prati di Tivo gara di Slalom Gigante;
- 13 febbraio 2011 Ovindoli gara di Slalom;
- 19 febbraio 2011 Campo Felice gara di Super Gigante;
- 4 marzo 2011 Ovindoli Campionato Regionale gara di Super Gigante;

- 5 marzo 2011 Ovindoli Campionato Regionale gara di Slalom;
- 6 marzo 2011 Ovindoli Campionato Regionale gara di Slalom Gigante;


La fase finale avrà luogo a Prati di Tivo il 13 marzo 2011 con la premiazione della classifica generale del Trofeo Sangritana, dei primi tre atleti di specialità e dello sci club che avrà totalizzato il maggior numero di punti in base alla tabella di Coppa del mondo.

29/11/2010 9.39