LA RICETTA DEL GIORNO

TORTA DI “ CUPCAKES”

SPECIALE FESTA DELLA MAMMA. In Abruzzo li abbiamo sempre chiamati “DETTI E FATTI” per la facilità della preparazione.

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

12788

 TORTA DI “ CUPCAKES”
Navigando in Internet ho scoperto che in Gran Bretagna ed in America li chiamano cupcakes (dolcetti nella tazza), perché una volta venivano cotti nelle tazze da tè ed anche perché si adopera la tazza (cup) per misurare gli ingredienti.

La genialità può trasformare questi semplici dolcetti in splendide tortine decorate. Se siete bravi creerete tanti piccoli capolavori che vi dispiacerà distruggere mangiandoli.

Ingredienti:
2 uova da pesare con il guscio
stesso peso:
farina
zucchero o zucchero di canna (più aromatico)
burro o olio semi arachide (o metà burro e metà olio)
1 cucchiaino lievito per dolci
1 pizzico bicarbonato
1 pizzico sale
latte (1 cucchiaio per uovo)
Aromi a piacere: vaniglia, cannella, zenzero, buccia limone gratt. o mandarino.
Si può sostituire il latte con liquore o succo di arancia, limone ecc.
Mousse al cioccolato bianco
150 gr. cioccolato bianco
100 gr. panna fresca

Crema al Philadelphia
100 gr. Philadelphia classico
200 gr. zucchero a velo
Per decorare:
1 conf. di marzapane (pasta di mandorle)
Coloranti alimentari in gel o in fialette.
Confettini colorati


“Detti e fatti” per i dolcetti ma “Tempo e fantasia” per le decorazioni.
Ho decorato queste tortine per la festa della mamma pur non essendo molto brava. Bene o male come ci sono riuscita io potrete riuscirci anche voi. Le decorazioni si possono creare con largo anticipo e lasciarle asciugare all’aria e conservare in scatole di latta fino all’occorrenza.
Pesare le uova con il guscio e calcolare lo stesso peso per gli altri ingredienti. Esempio se le uova pesano 120 gr. occorrono 120 di farina, 120 di zucchero, 120 di burro. Tutti gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente pertanto togliere anticipatamente dal frigo latte, uova e burro. Si possono impastare tutti insieme ed è presto fatto ma per ottenere dolcetti più soffici bisogna procedere montando, con una frusta elettrica, prima burro e zucchero e quando il composto diventa cremoso aggiungere un uovo per volta. Miscelare le polveri con le polveri (farina, spezie, lievito e vaniglia) ed unire in piccole dosi all’impasto di uova, alla fine amalgamare il latte. Versare il composto a cucchiaiate nei pirottini di carta riempiendoli per 3/4. Poiché in cottura si gonfiano, per fare mantenere la forma, si consiglia di mettere i pirottini in uno stampo sagomato per muffins o in formine di alluminio o semplicemente usare doppio pirottino per dolcetto. Cuocere in forno preriscaldato a 170° per 18’o 20’ posizionando la teglia ad altezza media. Fare la prova dello stecchino per vedere se son cotti. Ultimata la cottura aprire lo sportello e lasciare ancora le tortine nel forno spento per 5’.

Quando sono fredde passare sopra prima un velo di marmellata e poi con il sacco a poche mettere o la crema al Philadelphia, ottenuta lavorando con una frusta il formaggio con lo zucchero a velo, o la mousse, ottenuta amalgamando al cioccolato bianco sciolto a bagnomaria la panna montata e non zuccherata.

Finire guarnendo con confettini colorati e fiorellini acquistati o fatti da voi con pasta di mandorla. Ogni dolcetto può diventare una mini torta decorata curando il suo aspetto secondo i vostri gusti e il vostro estro con soggetti vari: rose, fiorellini, animaletti, scene di vita e personaggi ottenuti modellando e colorando il marzapane. Disporre sul vassoio i cupcakes uno vicino all’altro formando una torta rotonda o un cuore.

Immortalate con una foto la vostra opera d’arte prima di portarla in tavola.
Auguri a tutte le mamme.
Buon appetito, Nellina.