Laboratori del Gran Sasso, incontro con astronauti dello Shuttle

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6551

L’AQUILA. Si terrà in Abruzzo una delle tappe italiane previste dal viaggio in Europa degli astronauti delle missioni Shuttle Sts-134 e MagIsstra.  Sarà la sala  Fermi dei laboratori  nazionali del Gran Sasso ad accogliere alle ore 16.00 del giorno 20 settembre, gli uomini dello spazio alla presenza di numerose autorità locali come il sindaco de L’Aquila, Massimo Cialente, che riceverà dagli astronauti Roberto Vittori e Gregory Johnson, la pietra della casa dello studente, affidata quasi un anno fa ai membri dell’equipaggio. Durante l’incontro, il professor Roberto Battiston, responsabile dell’esperimento Ams 2 (Alpha Magnetic Spectrometer) ricorderà ed illustrerà l’ultima missione nel maggio scorso. Sarà proprio lui a spiegare l’importanza del progetto internazionale  Ams 2( nato 16 anni fa, e realizzato da una collaborazione di 600 scienziati di 16 paesi e 60 istituzioni grazie all’ idea del premio Nobel Samuel Ting) che mira ad individuare tracce di antimateria e materia oscura nello spazio.  Grazie ad un rivelatore di particelle posizionato su un modulo esterno della stazione spaziale internazionale, gli scienziati potranno analizzare e misurare il passaggio di miliardi di raggi cosmici che provengono dallo spazio prima che questi interagiscano con l’atmosfera, ottenendo così informazioni preziose su come è fatta la massa non visibile dell’universo e su cosa ne è stato dell’antimateria primordiale.

17/09/2011 14.02