? Castelbasso 2011, si apre con Franca Valeri

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5551

CASTELBASSO. Si aprirà domani, venerdì 15 luglio, con Franca Valeri – protagonista di una straordinaria carriera teatrale, cinematografica, radiofonica e televisiva – la Sezione Letteratura di “Castelbasso 2011”, il progetto culturale che da luglio ad agosto animerà il borgo medievale della provincia di Teramo con un fitto cartellone di eventi.

L’appuntamento è per le ore 21.00 a Piazza Arlini – la “piazzetta letteraria” castelbassese che da anni ospita poeti e scrittori – dove sotto la guida del curatore della sezione, Renato Minore, Franca Valeri – attraverso il suo ultimo libro “Bugiarda no, reticente” – regalerà al pubblico una confessione agrodolce sui tempi che cambiano, sulle occasioni colte e su quelle mancate, sul rapporto fra la vita e le sue molte rappresentazioni, sugli uomini, i legami e i tradimenti.

Al termine, alle ore 22.30, appendice musicale con The Other Side of Bob Dylan, un tributo alla poetica del cantautore americano. Marina de Carolis (voce recitante) e Remo Leonzi (chitarra e voce) riproporranno i brani dell’artista con una lettura non solo in chiave musicale ma anche poetica e letteraria. Franca Valeri, celebre per le sue caratterizzazioni (fra tutte ricorderemo almeno la signorina Snob e la signora Cecioni), ha affiancato alla sua pratica artistica un’attività autoriale che ha dato luogo a una serie di pubblicazioni distribuite negli ultimi sessant’anni. Ha pubblicato Il diario della Signorina Snob, Le donne, Le Catacombe, Questa qui, quello là, Toh, quante donne!, Tragedie da ridere - Dalla Signorina Snob alla vedova Socrate, Animali e altri attori - Storie di cani, gatti e altri personaggi, Di tanti palpiti, Divertimenti musicali.

Bugiarda no, reticente è stato pubblicato da Einaudi nel 2010. Renato Minore è un giornalista, scrittore e poeta italiano. Risiede da oltre trent’anni a Roma. Si è laureato in Lettere moderne con Natalino Sapegno e si è specializzato in Filologia moderna. Giornalista professionista dal 1971 presso i servizi giornalistici della RAI, attualmente è critico letterario de Il Messaggero. Insegna nel Corso di perfezionamento in Giornalismo alla Luiss di Roma.

La Sezione Letteratura prevede altri due incontri: il 22 luglio con Folco Quilici, autore del libro La dogana del vento, grande romanzo d’amicizia e d’amore, ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, e il 29 luglio con Mario Desiati e il suo libro Ternitti, reportage ed epopea dalla Svizzera alla Puglia, la parabola di una donna per raccontare le imprese quotidiane degli emigrati italiani.

14/07/2011 9.37