Escursioni nel Trigno Sinello, visite a costi scontati in 16 siti culturali

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5612


CHIETI. Spegne cinque candeline la Trigno Sinello Card, l’iniziativa, rivolta principalmente a chi trascorre le proprie vacanze o effettua una escursione di un solo giorno nel territorio del Trigno-Sinello. La carta offre a turisti e visitatori, biglietti ridotti o sconti sulla visita guidata presso 16 siti culturali e naturalistici e uno sconto del 10% per l’acquisto di un pasto, prodotti tipici e servizi turistici, presso i 127 esercizi convenzionati.
 
I 16 siti culturali e naturalistici che hanno aderito al circuito sono: Musei civici di Palazzo D’Avalos – Vasto; Pinacoteca Palizzi – Vasto; Riserva Naturale Regionale “Punta Aderci” - Vasto; Giardino Botanico Mediterraneo – San Salvo; Parco Archeologico del Quadrilatero – San Salvo; Spazi espositivi “La Giostra della Memoria” – San Salvo; Riserva Naturale Regionale “Bosco di Don Venanzio” - Pollutri; Borgo Museo-Castello Medievale – Monteodorisio; Cupello tra Terra e Cielo – Cupello; Museo del Maiale – Carpineto Sinello; Museo delle arti e delle tradizioni popolari – Guilmi; Museo Civiltà contadina e Castello – Palmoli; Mostra Archeologica “Cercando Herentas” - Tufillo; Celenza sul Trigno tra Folklore e Natura – Celenza sul Trigno; Bassi di San Giovanni – San Giovanni Lipioni; Area sacra dei Templi Italici - Schiavi di Abruzzo.
 
I 123 esercizi convenzionati che garantiscono lo sconto del 10% presso le loro strutture operano nei settori della ristorazione (66), del tempo libero (14) e della produzione e vendita di prodotti tipici (43).
La Card è gratuita ed è possibile richiederla nei punti informativi presenti nel territorio della Regione Abruzzo, all’ingresso di uno dei siti che ha aderito al circuito, acquistando presso uno degli esercizi convenzionati e pernottando in una delle strutture ricettive del comprensorio.
 
E’ il caso pratico di come sia importante la collaborazione tra Enti, infatti, hanno finanziato la sua realizzazione in quote proporzionali ai benefici ottenibili i Comuni di Vasto, San Salvo, Casalbordino, Pollutri, Cupello, Monteodorisio, Carpineto Sinello, Guilmi, Palmoli, Tufillo, Celenza sul Trigno, San Giovanni Lipioni, Schiavi di  Abruzzo. Inoltre due importanti realtà private, La Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti e la Metamer, hanno voluto legare la loro immagine a questo importante progetto, sponsorizzando l’iniziativa. 
 
La principale novità dell’edizione 2011-2012 è che la brochure con cui viene veicolata la car è una vera e propria “QR code guide” ovvero attraverso un codice a barre leggibili dagli smartphone è possibile accedere a 15 video caricati sul canale You Tube Trigno Sinello. In questo modo, oltre che ricevere informazioni in doppia lingua sulle mete da visitare, sarà possibile preparare la visita visionando un video tematico della meta che si intende visitare. 
 
La Card è anche una guida cartacea di 48 pagine, utile strumento di comunicazione che permette di rispondere a quattro domande classiche dei turisti ovvero, cosa visitare, dove mangiare, cosa acquistare di tipico e dove pernottare. 

12/07/2011 13.56