''Il terremoto dimenticato'', il documentario americano su L'Aquila

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5890

''Il terremoto dimenticato'', il documentario americano su L'Aquila

L'AQUILA. Su iniziativa di “Save L’Aquila Project”, associazione no-profit di Los Angeles, lunedì 23 maggio 2011 alle ore 11,00 presso l’Aula Magna “Vincenzo Rivera” (Tensostruttura Farmindustria - Polo Universitario di Coppito) dell’Università dell’Aquila, sarà proiettato il docu-film “Italy’s forgotten Earthquake” del produttore e regista americano Robert Corna. L’ingresso è libero. Il documentario, girato in Abruzzo, illustra le vicende legate al devastante terremoto del 6 aprile 2009. Non si tratta semplicemente di una cronaca dei fatti avvenuti quella notte, bensì delle vicende personali della comunità aquilana, che dopo essere stata colpita da uno dei terremoti più devastanti mai registrati in Italia, sta cercando di rialzarsi. È un documentario che svela lo stato d’animo, le speranze e le paure di un popolo che, nonostante gli sforzi di ricostruzione messi in atto dalle autorità locali e non, lotta ogni giorno per rimettere insieme i “pezzi” della sua esistenza.

Perché “Il terremoto dimenticato?” Perché dimenticare un terremoto è facile quando dall’altra parte del mondo, a poco tempo di distanza, un’altra catastrofe (Haiti) cattura l’attenzione dei media e delle autorità. Se non riportati alla luce, i ricordi affievoliscono, e con loro i luoghi, le storie e i volti di quelle persone che per un breve periodo hanno riempito le testate dei quotidiani.

Quello di Robert Corna è un documentario che si propone di ripuntare i riflettori su L’Aquila, ma soprattutto, è un racconto che combina fatti, luoghi e persone in una narrazione tutt’altro che fredda e obiettiva, sfidando e vincendo la natura stessa di questo genere cinematografico che in questa pellicola si tinge di un’umanità ed una drammaticità toccanti.

Questo terremoto ha avuto un forte impatto nella vita del produttore Robert Corna, che seppur nativo di Cleveland, in Ohio, ha parenti ad Avezzano. Ed è forse proprio questo lo spunto di questo documentario, che al contempo affascina e commuove.

La voce fuori campo è dell'attore Danny Aiello.

Seppur breve, la carriera cinematografica di Corna conta numerose collaborazioni. Tra le più importanti quelle con Mel Gibson nel film “La passione di Cristo”, con Martin Scorsese, in “Gangs of New York”, con “L’Avvocato del Diavolo”, con Al Pacino ed infine con Tom Hanks in “Angeli e Demoni.” Degni di nota, altri due documentari girati tra il 2004 e il 2009, uno sullo tsunami che ha colpito la Thailandia e uno sui bambini e l’AIDS, girato in varie località del mondo.

Il Terremoto Dimenticato è già stato proiettato al Festival di Cannes e verrà proiettato all’Hoboken International Film Festival, l’8 giugno 2011.

21/05/2011 9.44