EVENTI

Week-end di sport e cultura con l’ultima parte dell’Atri Cup dal 29 giugno al 2 luglio

Balli, sport, concorsi di bellezza e lo spettacolo di Marco Travaglio “Slurp”

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

84

Week-end di sport e cultura con l’ultima parte dell’Atri Cup dal 29 giugno al 2 luglio



ATRI. Inizia stasera la quarta e ultima parte dell’Atri Cup, la fortunata manifestazione giunta alla XXXI edizione, che fino a domenica 2 luglio porterà nella città ducale numerosi appuntamenti sportivi legati al basket, al calcio per amputati, al tiro con l’arco per normodotati e ipovedenti e al rugby, ma anche tante iniziative culturali e spettacoli.

Da Sleghiamo la Fantasia con i mattoncini Lego a Palazzo Ducale, alla musica, passando per una mostra fotografica, un concorso di bellezza e la notte bianca dello Sport con i Borghetta Stile per terminare con l’atteso spettacolo finale Slurp di e con Marco Travaglio.

In particolare stasera alle 21,30 Piazza Duomo ospiterà lo show multimediale della scuola di Palo Alto dal titolo “Genitori non si nasce, figli non si diventa... educare alla felicità”.

Da domani dalle ore 18 e fino al 2 luglio, nella sala consigliare di Palazzo Acquaviva ci sarà la terza edizione di Sleghiamo la fantasia, giocando con i mattoncini Lego. Il programma prevede per stasera e domenica l’apertura dalle 18 alle 23, mentre sabato 2 luglio l’apertura dalle 18 e la chiusura sarà prolungata fino all’1 di notte. Domani alle 21,30 inoltre in Piazza Duomo ci sarà il Concorso Nazionale di Bellezza “La bella d’Italia”.

Il primo luglio alle 18 nell’Auditorium Sant’Agostino sarà inaugurata la Mostra “Sahara, diario di tre spedizioni analogiche (1987, 1988, 1990)” a cura di Gaetano Pallini e Ernesto Tracanna, visitabile fino al 15 luglio. Dalle 19 nel Centro Storico ci sarà l’attesa Notte Bianca dello Sport - Dj Session dei “Borghetta Stile” con schiuma party e alle 19 in Piazza Duchi Acquaviva ci sarà l’iniziativa “Burraco... al chiaro di luna”. L’Atri Cup 2017 si concluderà domenica 2 luglio alle 21,30 con lo show Slurp di Marco Travaglio.

Numerosi, ovviamente, gli appuntamenti sportivi, da oggi a domenica infatti tutte le mattine e i pomeriggi il Centro Turistico Integrato e lo stadio comunale di Atri, ma anche altre strutture, ospiteranno tanti tornei e incontri di vari sport. In particolare l’ultima parte dell’Atri Cup è stata riservata al Basket con 43 squadre coinvolte, 20 società e circa 500 ragazzi dai 7 anni (minibasket) ai 17 anni (Under 18) che saranno impegnati in 4 campi del CTI, in uno di Pineto e in uno di Silvi con gare che inizieranno oggi alle 15 e proseguiranno fino a domenica. Nello Stadio Comunale ci saranno gare di calcio per amputati sabato e domenica e nella stessa struttura sabato ci saranno gare di Tiro con l’arco per ipovedenti e domenica per normodotati. Sempre nel CTI ci saranno tornei dimostrativi di Rugby per bambini. La villa comunale, inoltre, sarà lo spazio dedicato al “Gioca in Famiglia”: tavoli da ping-pong, calcio balilla, freccette e altro saranno a disposizione di quanti vorranno divertirsi.

«La XXXI edizione dell’Atri Cup – commenta l’assessore alla cultura del comune di Atri, Domenico Felicione – è stata un grande successo per numero di atleti partecipanti, iniziative organizzate e ospiti coinvolti - dalla campionessa Fiona May a Roberto Vecchioni, passando per Gabriele Cirilli e Marco Travaglio – ma anche per visitatori e turisti. Non a caso la prima parte dell’Atri Cup è stata parte integrante del Cerrano Family Festival dell’Abruzzo Open Day Summer 2017. Un grande risultato merito del lavoro di squadra dell’associazione Abruzzo Ontario che organizza questo importante appuntamento e le tante persone e associazioni che hanno contribuito alla riuscita di questa edizione. Ringrazio loro e quanti si adoperano quotidianamente per questi risultati che contribuiscono a inserire Atri, a pieno titolo, tra principali mete scelte dei turisti che visitano questa regione».