Al via la XIII Settimana della Cultura anche in Abruzzo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4774

ABRUZZO. Dal 9 al 17 Aprile si svolgerà anche in Abruzzo la tredicesima edizione della Settimana della Cultura. L’evento voluto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e coordinato dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali  apre gratuitamente, per nove giorni, tutti i luoghi statali dell’arte: monumenti, musei, aree archeologiche, archivi, biblioteche con  grandi eventi diffusi su tutto il territorio.
Appuntamenti per tutti i gusti: mostre, convegni, aperture straordinarie, laboratori didattici, visite guidate e concerti che renderanno ancora più speciale l’esperienza di tutti i visitatori.
Un’occasione imperdibile per avvicinarsi alla più grande ricchezza del nostro Paese: il nostro patrimonio artistico e culturale e come recita lo slogan dell’edizione 2011 della Settimana della Cultura gli italiani per nove giorni saranno i cittadini più fortunati del mondo.

«Spero che la Settimana della Cultura in Abruzzo non sia un normale racconto descrittivo di episodi che sfileranno giorno dopo giorno – spiega il direttore Regionale per i Beni Culturali Fabrizio Magani - ma vorrei trarre dall'attività delle Soprintendenze e degli Istituti che afferiscono alla Direzione Regionale l'esempio di un'organizzazione che assicura da tempo quella coesione tra aspirazione alla promozione della cultura e rapporto con le istituzioni pubbliche della valorizzazione del patrimonio, assorbendo in sé e nelle molte collaborazioni il concetto di crescita sociale e, dunque, di sviluppo del diritto civile alla fruizione. Abbiamo voluto mantenere il legame privilegiato con il territorio, dedicando particolare impegno alla valorizzazione delle sue tradizioni artistiche e culturali, cui si aggiungono interventi di patrocinio affiancando il mondo istituzionale nelle più significative occasioni tese a promuovere l'eredità culturale e l'immagine attuale dell’Abruzzo».

Oltre all’ingresso gratuito nei luoghi statali dell’arte, in Abruzzo si svolgeranno oltre cento eventi su tutto il territorio raccolti in una pubblicazione a cura della Direzione Regionale che è stata ampiamente diffusa su tutto il territorio. Tra le numerose iniziative si segnala a L’Aquila “La Cupola Bernardiniana – Antiche e Nuove tecnologie” il 13 aprile prossimo il cantiere di restauro della Basilica di San Bernardino sarà aperto ai cittadini con visite guidate da prenotare presso gli uffici della Soprintendenza ai Beni Architettonici e Paesaggistici per l’Abruzzo, sempre nel capoluogo di regione si svolgerà l’iniziativa “Ri-conoscere L’Aquila attraverso i suoi monumenti” per tutta la settimana si svolgeranno visite guidate nel centro storico. A Celano, presso MUSé nuovo Museo Paludi di Celano, il 14 aprile alle 17.00 sarà inaugurata la mostra “Sulle Rive della Memoria” dedicata al Fucino e al suo prosciugamento alla fine del XIX secolo. A Chieti sempre il 14 aprile alle 18.00 sarà inaugurato il nuovo percorso espositivo del Museo Archeologico nazionale d’Abruzzo – Villa Frigerj. A Pescara, invece, il giorno d’apertura della Settimana della Cultura, il 9 aprile, a Casa D’Annunzio si svolgerà il convegno “Le declinazioni del razionalismo architettonico nella nuova provincia di Pescara” e l’evento dedicato all’Arazzeria di Penne sempre a casa d’Annunzio.

Teramo propone la mostra “Cesare Averardi – fuori dall’ombra” che sarà inaugurata il 16 aprile presso la Pinacoteca Civica.

07/04/2011 17.58