TRADIZIONI

Venerdì santo, processione del Cristo Morto a Chieti

Si parte alle 19.30

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

9209

PROCESSIONE VENERDì SANTO CHIETI CRISTO MORTO




CHIETI. Venerdì santo a Chieti si svolgerà la Processione del “Cristo Morto”, una delle testimonianze religiose più antiche d’Italia.
Sarà allestito in Largo Cavallerizza, a ridosso del Tribunale, fin dalle ore 9.30, un punto di accoglienza per visitatori, dove circa venti guide turistiche, appositamente formate dal Comune, forniranno utili informazioni sull’evento e sulla città. 15.000 brochure informative, distribuite presso il centro accoglienza e gli esercizi commerciali della città, saranno a disposizione di cittadini e turisti.
Alle ore 10.00 di venerdì, Mariapaola Lupo dell’Ufficio Cultura e Turismo del Comune di Chieti compierà una visita guidata ai Simboli della Processione presso la Cattedrale di San Giustino.
La Società Trasporti “La Panoramica” dalle ore 17.30 (ogni cinque minuti) effettuerà il servizio gratuito di bus navetta tra il Palatricalle e Largo Cavallerizza e viceversa, mettendo a disposizione cinque mezzi pubblici. Nel corso del pomeriggio, verranno altresì istituite corse bis della linea 1, anch’esse gratuite, così da consentire un più agevole afflusso anche dalla parte bassa della città. 


Dalle ore 15.00 alle ore 18.00, presso il Teatro Marrucino, il giornalista Mario d’Alessandro illustrerà al pubblico la Storia della Processione del Venerdì Santo di Chieti, successivamente sarà possibile visitare gratuitamente il Teatro e il Museo d’Arte “Costantino Barbella”, all’interno del quale è allestita la Mostra dei bozzetti artistici del Venerdì Santo del Maestro Giuseppe Di Iorio, già conosciuto ed apprezzato per i suoi presepi artistici esposti in tutto il mondo. Il Museo effettuerà per l’occasione l’apertura straordinaria dalle ore 15.00 alle ore 18.00. Il mercato settimanale del venerdì si concluderà entro le ore 12.00.
Il programma liturgico per i giorni di giovedì, venerdì e sabato santo è il seguente:
Giovedì Santo 28 marzo: ore 10.00 Santa Messa Crismale, ore 19.00 Santa Messa in Coena Domini e lavanda dei piedi. Venerdì Santo 29 marzo: ore 9.00 Ufficio delle Letture e Lodi, ore 17.30 Azione liturgica della Passione, ore 19.30 Processione del Cristo Morto. Sabato Santo 30 marzo: ore 9.00 Ufficio delle letture e Lodi, ore 22.30 Veglia Pasquale e Santa Messa
Il percorso della Processione rispetterà il seguente itinerario: partenza dalla Cattedrale, piazza San Giustino, via Pollione, piazza Valignani, via de Lollis, piazza Matteotti, via Arniense, via dei Crociferi, via Vicoli, Largo Sant’Agata, via Galiani, via degli Agostiniani, via Toppi, corso Marrucino, via dei Domenicani, largo Barbella, via Marcello, piazza Templi Romani, via Ravizza, via Zecca, piazza Trento e Trieste, corso Marrucino, via Pollione, piazza San Giustino, dove ci sarà la benedizione del vescovo e rientro in cattedrale.