ARTE E TRADIZIONI

Al via la 42°mostra dell’artigianato artistico abruzzese

Si terrà a Guardiagrele dal I° al 20 agosto

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6885

Al via la 42°mostra dell’artigianato artistico abruzzese
GUARDIAGRELE. Si terrà dall’1 al 20 agosto prossimo la 42° mostra dell’artigianato artistico abruzzese presso il Palazzo dell’artigianato di Guardiagrele.

L’inaugurazione si terrà il pomeriggio del 31 luglio in largo Pignatari, a due passi da palazzo dell'Artigianato e la mostra seguirà i seguenti orari: apertura tutti i giorni dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 23.00.
Lo hanno reso noto in conferenza stampa l’assessore alle attività produttive Alfredo Castiglione il presidente dell'Ente Mostra (Emaaa) Gianfranco Marsibilio, la soprintendente ai Beni Storici, Artistici ed Etno-antropologici d'Abruzzo Lucia Arbace, il presidente della Fondazione Carichieti Mario Di Nisio ed il sindaco di Guardiagrele Sandro Salvi.
Per l’occasione saranno allestite oltre venti sale con esposizioni, rassegne a tema e per genere, due concorsi tra artigianato artistico e design e l'omaggio all'arazzeria pennese accompagnato dalla pubblicazione di un volume speciale realizzato per l'occasione. Verranno esposti infatti 17 arazzi di di artisti come Afro Basaldella, Nicola Tonelli, Mario Costantini, Giacomo Balla e l'architetto e designer francese Le Corbusier.
«Nella preparazione della rassegna sull'arazzeria pennese curata da Maria Taboga», ha detto la soprintendente Lucia Arbace, «ho conosciuto l'Ente Mostra guardiese attraverso la competenza di chi lo anima e lo dirige. La scelta di mettere in vetrina gli arazzi prodotti a Penne in un incontro tra industria tessile e arte pura rappresenta al meglio la sensibilità e il gusto che il visitatore troverà in agosto a Palazzo dell'artigianato».
Tra gli eventi speciali di questa edizione ci saranno il concorso nazionale sul tema della "Lampada da tavolo" e quello internazionale (in programma dal 9 al 12 agosto) "The World's Best Ceramic Fountains" in cui verranno mostrati i progetti di fontane da parete in ceramica selezionati dalla apposita giuria. Sono stati ammessi 11 progetti di artisti provenienti da Olanda, Spagna, Portogallo, Ungheria, Svezia, Romania e Italia.
La 42° edizione cade proprio nell'anno in cui l'Ente Mostra ha elaborato il marchio di tutela dell'oreficeria abruzzese, un disciplinare di produzione che rilancerà l'immagine dei gioielli regionali progettati e confezionati nel rispetto delle tradizioni locali.