CULTURA

Vasto, al via il festival del libro “Trabocchi libri e rose”

La Costa dei Trabocchi punta sulla cultura

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3723

Vasto, al via il festival del libro “Trabocchi libri e rose”
VASTO. Non solo libro. La cultura come confronto, scoperta, ammirazione e gusto. Soprattutto se, a far da sfondo, c’è un belvedere come la Costa dei Trabocchi.

E’ partito il festival del libro “Trabocchi libri e rose”, un ‘iniziativa culturale che interesserà diversi comuni della costa abruzzese da Ortona a San Salvo. L’obiettivo è unire palcoscenico, presentazioni editoriali, laboratori di scrittura creativa, laboratori teatrali, mostre d'arte contemporanea, degustazioni e visite guidate in un unico grande evento.
Sabato 16 giugno il festival approderà a Vasto.
Il calendario per la città è già fissato. Il 16 giugno alle ore 18.00 presso la Sala della Loggia Ambligh Centro Europeo di Studi Rossettiani andrà in scena “I Poeti del mare”, recital di poesia con Giuseppe Rosato e Marcello Marciani; seguirà alle ore 19.00 alla sala mostre “Biblioteca Mattioli” il vernissage “Emerso da un profondo non molto pro-fondo” a cura di Adina Pugliese (la mostra resterà aperta fino al 28 giugno) in collaborazione con l’Associazione Amici di Punta Aderci. La mostra nasce dal progetto Annotazioni Contemporanee che già negli anni passati ha cercato di proporre l’arte visiva come concetto di visione “alternativa” rispetto alla quotidiana visione del mondo. La mostra sarà accompagnata dalle testimonianze di alcuni degli artisti presenti che parleranno del loro rapporto con il mare, dell’impegno nel renderlo parte fondamentale del proprio lavoro.
Domenica 17 giugno alle 10.30 presso la riserva naturale di Punta Aderci si assisterà alla storia e presentazione naturalistica della riserva a cura di Vincenzo Ronzitti, ecologo; interverranno i naturalisti Stefano Taglioli e Alessia Felizzi. Mentre alle ore 11.30 si terrà l’evento “Letture al mare” con Dorinda Di Prossimo e Marco Taddei. Alle ore 18.30 presso la sala della Pinacoteca di Palazzo D’Avalos ci sarà la proiezione del documentario “Il Trabocco. Tra passato e presente: dalla tradizione alla ristorazione” di Gaetano De Crecchio. Giovedì 21 giugno toccherà alle ore 18.00 presso la sala “Biblioteca Mattioli” ai “I Poeti del mare” e giovedì 28 giugno ore 18.00 presso la stessa sala sarà la volta di “Giovani poeti Vastesi” un recital di poesia in collaborazione con il Centro Europeo di Studi Rossettiani.
«Abbiamo aderito con entusiasmo a questa iniziativa» ha detto stamane l'Assessore Anna Suriani nel corso della conferenza stampa di presentazione dell'evento, «dal momento che parliamo di un progetto che spazia a 360 gradi su molteplici aspetti che valorizzano parte del nostro tratto di costa, dalla natura all'esaltazione degli elementi culturali, a conferma che i trabocchi si offrono come una sorta di brand del nostro prodotto mare e nello specifico della nostra costa».