IL PREMIO

Premio Simpatia 2012: Giordano Bruno Guerri, conquista la Giuria

Per lui voto all’unanimità

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3398

Premio Simpatia 2012: Giordano Bruno Guerri, conquista la Giuria
ROMA. Il “Premio Simpatia”, storico Oscar Capitolino giunto alla 42ma edizione, sarà quest’anno assegnato a colui che la Giuria ha definito come «uno dei più raffinati e sottili storici del Bel Paese».

Si tratta del presidente della Fondazione Il Vittoriale degli Italiani, Giordano Bruno Guerri. Scrittore, giornalista, consulente d’Immagine di Pescara Città dannunziana quest’anno per la seconda volta consecutiva (non senza polemiche), Guerri «da anni raccoglie critiche positive per il suo costante e poliedrico lavoro, attraverso il quale ha saputo stabilire un forte legame con il suo pubblico», dicono gli organizzatori del premio. «Particolarmente apprezzato il suo servizio per il Vittoriale, che lo storico-manager ha saputo far rivivere e trasformare in un punto di riferimento per il turismo in Italia».
Tra i premiati più illustri delle precedenti edizioni ci sono il presidente della Repubblica Italiana Sandro Pertini nel 1985, firme del giornalismo come quelle di Bruno Vespa, Ezio Mauro, Corrado Augias e Paolo Mieli, critici d’arte come Vittorio Sgarbi, i registi Tornatore e Zeffirelli e nomi della letteratura come quelli di Leonardo Sciascia e Alberto Bevilacqua.
Ideato da Domenico Pertica con ascendenze storiche di Aldo Palazzeschi e Vittorio De Sica, il “Premio Simpatia” premia infatti da 37 anni «la parte migliore della società italiana» e, secondo quanto stabilisce il suo statuto, «ha un carattere umano e popolare, vuole essere la cronaca di un anno con scelte che cadono su personaggi, oltreché conclamati dalla pubblica notorietà, anche umili e sconosciuti ma che sappiano esprimere per nobiltà di azioni una immagine viva di simpatia e di successo civile».
In giuria ci sono tra gli altri, da Renzo Arbore, Giorgio Assumma, Pippo Baudo, Micol Fontana, Luigi Magni, Gigi Proietti e Carlo Verdone. Gli altri premiati che riceveranno la preziosa rosa in bronzo sono Gianna Nannini e Paolo Peluffo, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri del Governo Monti.
La consegna del Premio avrà luogo mercoledi 30 maggio alle ore 18:00 nella Sala della Protomoteca in Campidoglio, alla presenza della Giuria, del Comitato d’Onore e delle Autorità istituzionali.