Arte e Cucina si incontrano a Teramo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

7848



TERAMO. Tre giorni dedicati all'enogastronomia e al binomio inscindibile tra i sapori e i saperi del territorio e lo sviluppo dell'economia locale.
La XIV edizione dell'Arte della Cucina a Teramo si presenta come un'occasione straordinaria per una riflessione a 360 gradi sulle peculiarità del territorio e sul valore turistico dei prodotti locali, vero e proprio valore aggiunto e volano di sviluppo per l'economia provinciale e regionale.
Tema di questa edizione sarà l'incontro tra l'Abruzzo e il Lazio, due realtà così vicine ma allo stesso tempo così lontane che offriranno per l'occasione un percorso attentamente studiato tra prodotti tipici e cultura enogastronomica.
«Oggi più che mai l'economia di un territorio non può che passare attraverso l'enogastronomia e la valorizzazione dei prodotti tipici locali – sottolinea il presidente dell'Aics Paolo Antonetti – e questa manifestazione, giunta ormai alla XIV edizione, mira proprio a promuovere le peculiarità del territorio e a favorire un confronto tra le diverse realtà italiane, ognuna con il proprio bagaglio culturale e di competenze».
La manifestazione, che prenderà il via oggi pomeriggio, vedrà per tutte e tre le giornate uno spazio dedicato al “Mercato delle tipicità”, con vini e prodotti tipici dell'Abruzzo e del Lazio esposti negli appositi stands ospitati nei locali del centro commerciale Gran Sasso e la degustazione guidata dei prodotti che si svolgerà domani pomeriggio alle 18.30 al Chiostro degli Zoccolanti a Montorio, sabato alle 12.30 nella sala bar dell'Istituto Di Poppa di Teramo e domenica alle 12 al centro commerciale Gran Sasso.
Tra gli appuntamenti previsti nel calendario della manifestazione particolare importanza rivestirà il convegno di sabato mattina quando alle 10, nella sala convegni del Di Poppa, si discuterà sul tema “Il turismo enogastronomico e la promozione dei prodotti tipici: una grande opportunità per il rilancio dell'economica abruzzese”.

04/12/2009 9.37