Writers e arte a Villa del Fuoco con "industrial walls"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

8930

PESCARA. Nelle giornate di sabato 3 e domenica 4 ottobre 2009, partiranno i lavori di riqualificazione di 400mq di cemento armato. La location della performance è stata individuata nei pilastri e nei muri di spalla dell'asse attrezzato in via Raiale all'altezza del Cementificio di Pescara (uscita Pescara Ovest).
Gli artisti sono stati selezionati dall'associazione culturale Abissinia in collaborazione con Lucia Zappacosta già attiva nel campo dell'arte urbana con il progetto Vernice, ma c'è ancora spazio per chi volesse partecipare.
Presenze certe sono quelle dei writer Macs, Onem, Rapone, Malone e Giorgia, tra i designer invece Virginia “Jukuky” Capoluongo, Luca “Carioca” Borzillo, Mario Basile, Cristian D'Aloia; tutti appartengono alla classe creativa contemporanea, influenzata tra l'altro dalla cultura del graffitismo.
I lavori saranno ispirati al tema dell'integrazione e dello sviluppo del quartiere di Villa del Fuoco, cui saranno dedicate delle lezioni storico-visive a partire da venerdì 24 settembre nella sede del Centro Polivalente della Provincia di Pescara, in via Raiale 185.
«La finalità», spiegano gli organizzatori della iniziativa, «è di rilanciare un modello di fruibilità ed interattività degli spazi pubblici, nel contesto di un quartiere che è stato teatro di forti trasformazioni nel corso dei secoli e che si apre oggi all'integrazione con gli immigrati».
Nel corso delle giornate, a partire dalle 14.00, sarà inoltre disponibile uno spazio per coloro che vorranno cimentarsi con questa forma d'espressione creativa e che potranno seguire delle lezioni teoriche sulle tecniche spray. Il laboratorio di writing si concluderà a marzo e in quell'occasione verrà riorganizzata una jam aperta a tutti.
Ad accompagnare la giornata di sabato 3 ottobre i Sound reggae Clean Heart e Balooba, stand gastronomici e birreria.
L'evento è promosso dall'Associazione Abissinia con il supporto organizzativo di Lucia Zappacosta e Mario Basile all'interno dei laboratori Ricreazione Accademia della conoscenza, patrocinati dalla Provincia di Pescara e dalla Regione Abruzzo.

03/10/2009 12.30