A Montesilvano tre giornate dedicate alla cultura

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3624



MONTESILVANO. Tre giornate (dal 29 al 31 maggio) completamente dedicate alla cultura, ai libri, all'arte, al fumetto, agli autori, attraverso lezioni spettacolo, conferenze, concerti, reading, lezioni.
Il Festival nasce dalla positiva esperienza della prima edizione della Settimana della Cultura organizzata e ideata dal Comune di Montesilvano nel 2008.
Da quella esperienza è nata l'associazione Culturale Montesilvano Scrive. Fanno parte dell'associazione professori, insegnanti, studenti e comuni cittadini con la passione per la letteratura e le arti in generale.
Tutti gli eventi del Festival si terranno da venerdì 29 a domenica 31 maggio dalle ore 18 all'interno del Parco Le Vele, un nuovo e splendido punto di aggregazione della riviera di Montesilvano o in caso i pioggia all'interno della Sala Consiliare del Comune di Montesilvano.
La direzione artistica del Festival è affidata ad Alessio Romano (autore del fortunato romanzo Paradise for All, Fazi), giovane scrittore residente a Montesilvano.
Venerdì 29 maggio alle ore 18.00 si parte con
Andrea Palombi, alle19.00 incontro con Emanuele Trevi. Sabato 30 maggio alle 18 incontro con Roberto Michilli e Simone Gambacorta e alle 19.00 “Eros Adriatico”,
lezione spettacolo di Luca Scarlini.
Domenica 31 maggio alle 19 “Una bottiglia per Arturo”, reading di testi di Jhon Fante per il centenario della nascita con Giovanna Di Lello e Marco Vichi.
A conclusione di ogni giornata è previsto lo svolgimento di Match d'Autore; una gara per aspiranti scrittori abruzzesi.
A conclusione delle prime due giornate sono in programma due concerti live; venerdì 29 maggio Osvaldo Binchi e Luca Mongia si esibiranno in un tributo a Rino Gaetano.
Sabato 30 maggio è la volta del gruppo buen Retiro che suoneranno accompagnati dalla violista Irina Medo.

25/05/2009 15.18