Walter Mauro presenta Miles e Juliette

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4994





ROSETO. Uno dei più originali e influenti musicisti del Novecento, Miles Davis, genio del jazz, visse un'appassionata quanto rapida storia d'amore con la cantante e attrice francese Juliette Greco, musa degli esistenzialisti. Walter Mauro, esperto critico letterario innamorato del jazz, musicista lui stesso, ha deciso di raccontarla. Esordisce così nella narrativa pura con un romanzo, Miles e Juliette, che affascina e commuove. Giochi di mani e di sguardi, dentro una Parigi attraversata da irripetibili venti filosofici e letterari, tra Apollinaire e Ungaretti, tra Sartre e Prévert.
Il volume sarà presentato venerdì 22 maggio alle ore 18.00 presso il Salone della Villa Comunale di Roseto degli Abruzzi, dallo stesso autore che è tra i giurati del Premio “Città delle Rose” per la saggistica edita.
Walter Mauro, con incredibile competenza storica e musicale e inattesa verve romanzesca, insegue Miles e Juliette nell'intensa passione che li avvicina e li ossessiona, tra la capitale francese e una vivacissima ma anche malinconica New York.
Le pagine di Miles e Juliette, arricchite da bellissime fotografie, sono accese da un carico di sensualità e mistero, dalla scia luminosa che lasciano il talento e la passione artistica. Un romanzo di musica e d'amore, a ritmo di blues, di jazz e di poesia, con l'apparizione di volti eccezionali, da Duke Ellington a Simone de Beauvoir, in luoghi magici, Saint-Germain-des-Prés o Manhattan, e una passione vitale che tiene vivi i sogni.
Walter Mauro, nato a Roma nel 1925, è tra i più noti esponenti della critica militante musicale e letteraria ed è sovrintendente della società “Dante Alighieri”. Allievo di Ungaretti si è occupato, con monografie critiche, di numerosi autori italiani e stranieri, come Sciascia, Alvaro, Fenoglio, Baldwin, Gramsci, Dante, Sartre. In collaborazione con Elena Clementelli ha pubblicato tre antologie dedicate al Blues, agli Spirituals e Work Songs. È autore anche di Storia dei neri d'America (Newton & Compton), Storia del jazz (Newton & Compton), Il Blues e l'America nera (Garzanti), Jazz e universo negro (Rizzoli) e Louis Armstrong, il re del jazz (Ed. Rusconi).
21/05/2009 10.20