A Fara "la mia merenda per gli amici dell’Aquila"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3078



FARA SAN MARTINO (15 aprile 2009) – Una manifestazione dal doppio significato e, soprattutto, dalla doppia importanza; perché ha una forte valenza storica e ambientale, ma strizza l'occhio alla solidarietà, e in particolare corre in aiuto dei terremotati dell'Aquila.
Sabato 18 aprile, in occasione della Festa nazionale dei Piccoli Comuni promossa da Legambiente in collaborazione con l'Anci e sotto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, si svolgerà infatti l'iniziativa “La mia merenda per gli amici dell'Aquila”.
Un gesto simbolico – rinunciare alla propria merenda - per donare due euro, come quota di partecipazione alla manifestazione. Il Comune di Fara raddoppierà la cifra, così per ogni partecipante saranno donati 4 euro per il “Fondo terremoto 2009” istituito dal sindaco Antonio Tavani insieme al suo ‘collega' di Civitella Messer Raimondo Paolo Di Guglielmo per le popolazioni colpite dal sisma del 6 aprile.
La manifestazione inizierà alle 9, con l'incontro con i partecipanti al Col Marino. Alle 9.15 partenza a piedi per l'Orto Botanico con la guida della Coop. La Porta del Sole. Sosta all'Orto Botanico e breve intervento degli educatori ambientali della Cooperativa la Porta del Sole. Dalle 9.45, sulle pareti delle Gole di San Martino, gli amici del C.A.I. danno vita ad una dimostrazione di arrampicata sportiva e, a seguire, ci sarà la dimostrazione di soccorso in parete da parte degli esperti del Soccorso Nazionale. La manifestazione proseguirà alle 11.15 presso il Monastero con l'interessante visita guidata a cura dell'associazione culturale “L'Officina delle Idee” e dell'esperto archeologo Luciana Tulipani che darà una lezione di storia e archeologia. Infine, alle 12.15, chiusura della manifestazione con il canto corale dell'Inno di Mameli e l'intervento della Banda di Civitella Messer Raimondo.
La manifestazione è organizzata dal Comune di Fara San Martino e realizzata con la collaborazione di La Porta del Sole - Club Alpino Fara - L'Officina delle Idee - Soccorso Nazionale Alpino del CAI - Istituto Comprensivo Palena e Corpo Docente della Scuola Media di Fara San Martino - Banda di Civitella Messer Raimondo. E' previsto un servizio navetta che sarà però garantito solo per particolari esigenze (alunni scuola elementare e dell'infanzia, partecipanti della 3° età). Per informazioni: www.comune.farasanmartino.ch.it e www.piccolagrandeitalia.it

15/04/2009 17.22