Roberto Olla alle prese con guerra e giornalismo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2325



CITTA' SANT'ANGELO. Il caporedattore del Tg1 domani a Città Sant'Angelo con gli studenti dello Spaventa


Procede incessante il ciclo di appuntamenti con la cultura, lo spettacolo, il giornalismo e la musica voluto dall'istituto Omnicomprensivo "B. Spaventa" di Città Sant'Angelo.

L'idea, del dirigente Scolastico, Florideo Matricciano, è nata per celebrare i 130 anni dell'Istituto superiore angolano.
Un'iniziativa organizzata con il sostegno dell'amministrazione Comunale guidata dal sindaco Graziano Gabriele e della neonata associazione "Amici dello Spaventa- Luciana Montebello".
Domani ( venerdì 27 febbraio) alle ore 11 nel teatro comunale sarà di scena la storia, quella vera, raccontata da un grande conoscitore come Roberto Olla. Al suo fianco é annunciata anche la presenza di Marco Patricelli, uno dei maggiori esperti del periodo bellico del II conflitto mondiale.
Si parlerà de "Gli inviati di guerra con immagini vere della I, II guerra mondiale e guerra del Vietnam" molte delle quali inedite e commentate in diretta dal caporedattore del Tg1.
Roberto Olla, tra l'altro, é l'ideatore e conduttore del primo Tg della storia, programma unico nei palinsesti televisivi europei con un share altissimo che tocca spesso il 30%. 26/02/2009 10.48