Coppa Acerbo, mostra e convegno sulla storica gara

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3748


PESCARA. E' stata inaugurata, venerdì 26 settembre, alle 18,30, al museo d'arte moderna "Vittoria Colonna" di Pescara la mostra documentaria sulla "La Coppa Acerbo: motori, consenso, modernità" organizzata dalla soprintendenza archivistica per l'Abruzzo, Provincia e Università degli studi di Teramo.
L'esposizione, il cui progetto è stato curato da Jolanda d'Incecco, direttrice dell'Archivio di Stato di Pescara, ricostruisce la storia della gara automobilistica intitolata al fratello Tito dall'onorevole Giacomo Acerbo e disputata su circuito urbano dal 1924 al 1961.
Un evento che s'intrecciò inevitabilmente con la nascita della città adriatica. Quegli anni sono ripercorsi attraverso foto, cimeli, documenti inediti messi a disposizione da privati e filmati d'epoca forniti dall'Istituto Luce.
La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 26 ottobre, tutti i giorni, dalle 9 alle 13 e dalle 15,30 alle 20,30 e la domenica dalle 16 alle 20. L'ingresso è gratuito, informazioni allo 085.4283759. L'iniziativa, che rientra tra quelle promosse nell'ambito delle Giornate europee del patrimonio del Ministero per i beni culturali. L'allestimento sarà affiancato dal convegno si aprirà alle 16,30, che sarà presieduto da Stefano Trinchese, preside della facoltà di Lettere e Filosofia dell'università di Chieti, e cui prenderanno parte: il presidente della Provincia Giuseppe De Dominicis, l'assessore alla Cultura e Sport Paolo Fornarola, Luciano Scale, direttore generale per gli archivi, Anna Maria Reggiani, direttore regionale per i beni culturali e paesaggistici dell'Abruzzo, Mauro Mattioli, rettore dell'ateneo teramano.


27/09/2008 11.04