La "Notte Rosa" sbarca anche a Rapino

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2975

RAPINO. Dopo lo straordinario successo ottenuto dalla manifestazione che ha coinvolto 100 chilometri di Costa Adriatica, la passione del rosa arriva anche a Rapino.


Domani sera, 1 Agosto, piazza Paolucci e piazza Diaz – principali punti di ritrovo del centro storico - si vestono del colore più di moda dell'estate.
L'amministrazione comunale si ispira all'esperienza di Rimini per creare nei suoi borghi un'atmosfera frizzante e positiva, fatta di relazioni sociali genuine, di sano divertimento e di passione per le proprie origini.
Rosa come gli accessori e l'abbigliamento che i partecipanti sono invitati ad indossare, rosa come la mortadella che accompagnerà il travolgente ritmo latino dei "Chambabamba".
E ancora rosa come il vino rosè che, assieme ad un trionfo di frutta di stagione, sarà il tema della degustazione organizzata da, insieme con il divertente spettacolo di cabaret di SaSà Spaziano, artista emergente di grande talento, napoletano verace, nonché vincitore del Festival Nazionale Adriatica Cabaret 2006, che con il suo tour estivo porterà a Rapino la grande comicità delle contraddizioni della vita quotidiana.
La notte passa nelle mani dei Regina, la tribute band che sta riscuotendo enorme successo tra i giovani e i fan degli intramontabili Queen, per una conclusione di serata ad alte frequenze.
Gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.30 per continuare fino a notte inoltrata.
«Non abbiamo la pretesa di imitare la Notte Rosa riminese», ha commentato il sindaco, «ma di realizzare una serata nuova e giovane per tutti i cittadini e per i numerosi turisti, valorizzando il nostro caratteristico e suggestivo centro storico».

31/07/2008 17.47