Premi Flaiano, sabato sera la premiazione per letteratura e satira

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1991




PESCARA. Primo importante appuntamento domani, 5 luglio con i vincitori della sezione letteraria dei Premi Internazionali Flaiano e con il vincitore del Premio Flaiano per la satira Paolo Villaggio.
Alberto Arbasino per "L'Ingegnere in blu" - Adelphi, Ismail Kadarè per "La figlia di Agamennone" - Longanesi, Alice Munro per "La vista da Castle Rock" – Einaudi, incontreranno pubblico e stampa all'Auditorium De Cecco in Piazza Unione a partire dalle ore 18,30.
Saranno intervistati da giornalisti e critici letterari tra i quali Antonio Gnoli di Repubblica, Paolo Conti del Corriere della Sera, Mario Baudino de La Stampa, Renato Minore de Il messaggero, Luigi Sampietro de Il Sole 24 Ore etc.
Si proseguirà con la consegna del VI Premio nazionale Flaiano per la Satira a Paolo Villaggio per "Storia della libertà di pensiero"
(Feltrinelli), con interventi di Enrico Vaime, Edoardo Tiboni e Lucilla Sergiacomo.
Dopo l'incontro, la serata continuerà intorno alle ore 20,00 al Mediamuseum in Piazza Alessandrini con la donazione della scultura "L'Apollo delle Muse" al Museo da parte della nota artista Alba Gonzales che sarà presente. Nel corso della serata verrà pure consegnata una targa ad Alessandra Anelli, titolare dell'omonimo cinema di Torre de' Passeri per il suo impegno e l'amore verso il Cinema.

04/07/2008 16.02