Solstizio Accademia, arte e musica per festeggiare l’estate

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2579

PESCARA. Il Gruppo Giovani dell’Accademia d’Abruzzo, associazione storica dell’area metropolitana di Pescara, sabato 21 giugno dalle 15 in poi festeggerà l’arrivo del solstizio d’estate presso la riserva naturale “Pineta dannunziana” con la prima edizione del progetto “Solstizio Accademia”.
Tre spazi fisici dedicati alla musica dal vivo ed un'estemporanea di pittura sul tema “l'uomo e la natura” caratterizzeranno questa prima edizione, con l'esplicita intenzione di valorizzare la risorsa cultura all'interno dell'area perimetrale del laghetto della riserva regionale. L'evento è volto ad onorare la memoria del già vicepresidente e segretario dell'Accademia d'Abruzzo, ingegner Michele Brescia.
Gli happening musicali vedranno protagonisti del parco, in simbiosi con la natura e nel rispetto dell'acustica naturale, Roberto Di Marco (percussionista), Fabio Odoardi (oboe), Stefano Circeo (flautista), Francesco Di Giovannantonio (contrabbasso), Sandro Paciocco (pianista) e Claudio Paciocco (chitarrista); in un terzo spazio la clavicembalista Maria Fabiana Morosini si esibirà sia sola sia accompagnata da Lorenzo Renzetti (flautista) e da Simona Abrugiato (violoncello). Verranno proposti, nel complesso, repertori di Johann Sebastian Bach, Wolfgang Amadeus Mozart, Kurt Weill, Ryuichi Sakamoto, Luciano Berio, Antonio Vivaldi e Domenico Scarlatti.
L'estemporanea di pittura avrà la caratteristica di un concorso al quale verranno ammessi max 30 partecipanti che dovranno creare un dipinto nell'arco di due ore del pomeriggio di sabato. Sarà necessario portare con sé il proprio materiale. I primi tre classificati riceveranno un premio simbolico in denaro e la possibilità, a propria discrezione, di donare la propria opera all'Accademia d'Abruzzo. Il modulo di iscrizione può essere scaricato dal sito www.accademiadabruzzo.it e verrà accettato fino alle 18 di venerdì 20 giugno.
18/06/2008 10.18