Università, studenti Teramani sul podio per il format radiofonico "Interferenze"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2629

TERAMO. Interferenze, il settimanale radiofonico realizzato dagli allievi del Master in Giornalismo dell'Università di Teramo, si è classificato al terzo posto nel concorso per il miglior format delle radio universitarie, bandito dal Fru, il Festival delle radio universitarie che si è svolto a Catania il 29 e 30 maggio scorso.

Al Fru hanno partecipato oltre trenta radio universitarie italiane, fra le quali RadioFrequenza, la radio dell'Università di Teramo che trasmette sulle frequenze 102 per l'Abruzzo e 101.3 per le Marche.
Interferenze, in onda su RadioFrequenza ogni venerdì alle ore 11.00, è articolato in più rubriche, che spaziano dall'attualità alla cronaca, alla comunicazione, alla musica. Nel corso delle numerose puntate, il settimanale ha ospitato interviste a numerosi personaggi fra i quali Luca Cordero di Montezemolo, la scrittrice Dacia Maraini, i giornalisti Aldo Cazzullo e Giulio Borrelli, Maria Fida Moro, la figlia dello statista ucciso dalle Brigate Rosse, l'allora presidente del Senato Franco Marini, il calciatore campione del mondo Massimo Oddo.
Il Festival delle radio universitarie, alla seconda edizione, è una kermesse nazionale sul mondo dei media universitari, ideata da Raduni, l'associazione degli operatori radiofonici universitari, e organizzata quest'anno da Radio Zammù, la radio dell'Università di Catania. L'evento è stato realizzato in partnership con RadioRai e con il sostegno di Telecom Italia.
La giuria del concorso per il miglior format era composta da Alma Grandin, di RadioRai, Nicoletta Verna, una delle curatrici della Garzantina della radio, Riccardo Poli, curatore del Premio, e i rappresentanti delle radio degli atenei di Torino, Napoli, Catania, Padova e dell'Università del Piemone Orientale. Ai primi due posti si sono classificati i programmi Sguich e Tom Tom Erasmus, rispettivamente delle radio dell'Università di Verona e dell'Università "Federico II" di Napoli.
RadioFrequenza, il 6 e 7 giugno prossimi, sarà anche a Riva del Garda per la quinta edizione di RadioIncontri, la manifestazione nazionale nella quale le principali emittenti radiofoniche nazionali si ritrovano per incontrare il pubblico e confrontarsi su temi della radiofonia.

06/06/2008 8.22