Dal 20 aprile al 4 maggio la festa del Carciofo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4509

CUPELLO (CH). Torna la "Carciofesta" che si terrà dal 30 Aprile al 4 Maggio, il Galà Gastronomico dove, presso i ristoranti di Cupello, potrà essere degustato il Carciofo locale.

La Carciofesta rappresenta la tappa annuale dove viene rendicontata tutta l'attività politica e amministrativa svolta durante l'intero anno per la valorizzazione del Carciofo di Cupello.
Le fasi fondamentali che hanno condotto al processo di caratterizzazione e di specializzazione del nostro prodotto orticolo per eccellenza, possono essere riassunte nell'aver ottenuto, nel 2004, il riconoscimento di Marchio Collettivo Comunitario dalla Camera di Commercio della Provincia di Chieti, nell'aver sperimentato e consolidato il processo di filiera corta mediante "Le Regine di Cupello" e nel raggiungimento dei Certificati di Qualità che daranno la possibilità di chiudere l'iter amministrativo per la certificazione D.O.P. (Denominazione di Origine Protetta).
Il programma della manifestazione prevede momenti di dibattito e riflessione, con la partecipazione di autorità politiche nazionali, regionali, provinciali e la partecipazione straordinaria di noti giornalisti come Maria Teresa Ruta, Italo Cucci, Selvaggia Lucarelli e Gianni Quagliarella, in qualità di moderatori degli incontri-dibattiti.
Sarà presente anche il cabaret di Zelig con Pino Campagna, e musica etnica e folkloristica ogni sera.
Questa edizione 2008 ospiterà inoltre l'allestimento della mostra sul carciofo dal titolo "Al-Kharshûf, Cynara, lu Carciof'- C'era due volte il Carciofo a Cupello" che mostrerà l'importanza di questa coltivazione nell'economia locale dagli egiziani ai giorni nostri.

24/04/2008 9.36