Imposimato e Provvisionato a Pineto e Pescara, "Chi ha ucciso Aldo Moro?"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2971

IL LIBRO. L’associazione culturale “Società Civile” ed il Comune di Pineto organizzano martedì 22 Aprile alle ore 21 presso la sala cerimonie di Villa Filiani la presentazione del libro “Doveva morire: chi ha ucciso Aldo Moro?” Alle 17.30, i due saranno anche presso la Fondazione Pescarabruzzo in Corso Umberto I, n. 83 a Pescara.

Il giudice istruttore del Caso Moro Ferdinando Imposimato, oggi presidente di Suprema Corte di Cassazione ed il giornalista del TG5 Sandro Provvisionato a Pescara e Pineto per presentare il loro libro.

Il magistrato che per primo condusse le indagini sul caso Moro e un giornalista esperto che seguì il caso per la Rai tornano dopo 30 anni sul caso Moro, scoprendo inediti scenari e raccontando la storia dei 55 giorni che vanno dalla strage di via Fani alla morte del presidente democristiano. In sette occasioni Moro poteva essere salvato, ma nelle stanze del potere qualcuno tramò invece perché venisse ucciso.
Ordini di cattura bloccati, i collegamenti provati con la RAF, il ruolo di Cossiga, i verbali del Comitato di crisi nascosti per lungo tempo.
Trent'anni dopo, uno dei magistrati più impegnati a dipanare gli infiniti misteri del caso, ripercorre i meandri dell'inchiesta che lui stesso cominciò nove giorni dopo la morte dello statista e, ricollocando la sua esperienza in un contesto più ampio di avvenimenti, offre testimonianze e rivelazioni decisive.
Se ad assassinare il presidente furono le Br, i mandanti vanno cercati altrove.
Bugie, omissioni, depistaggi, come la scoperta da parte dell'Ucigos della prigione di Moro tenuta nascosta alla magistratura.
Imposimato racconta chi c'era, chi sapeva.
Ma chi muoveva i fili dei tre comitati di crisi del Viminale, pieni di uomini della P2? Quella di Aldo Moro fu una morte voluta da troppe persone e troppe fazioni, in lotta tra loro.
21/04/2008 11.27