A San Valentino due cuori un solo biglietto… anche nei musei abruzzesi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3150

ABRUZZO. Torna l’iniziativa “Innamorati dell’Arte”. Anche quest’anno il Ministero per i Beni e le Attività Culturali festeggia San Valentino, aprendo le porte dei luoghi d’arte statali a tutti gli innamorati dell’arte.
Il 14 febbraio, in tutti i musei, monumenti e siti archeologici statali, basterà presentarsi in due per accedere pagando un solo ingresso. Per l'occasione saranno anche organizzati mostre, concerti ed eventi speciali incentrati sul tema dell'Amore.
Anche in Abruzzo tutti i luoghi d'arte statali aderiscono al progetto e si arricchiscono di iniziative organizzate appositamente per il giorno di San Valentino.
A L'Aquila al Museo Nazionale, presso il Castello Cinquecentesco, visite guidate per tutto il giorno alla sala cosiddetta di “Amore e Psiche”, una delle stanze al primo piano del castello, la originaria residenza del Governatore spagnolo, decorata da un soffitto ligneo, risalente alla seconda metà del XVI secolo, suddiviso in 25 riquadri di varia forma con la storia dalla favola di Amore e Psiche tratta dalle Metamorfosi di Apuleio.
Sempre a L'Aquila, sempre al Castello Cinquecentesco, presso l'Auditorium “Nino Carloni”, lettura scenica di alcuni brani di prosa sul tema dell'amore nell'arte dal 1500 ai giorni nostri. L'Iniziativa è prodotta dall'Accademia di Belle Arti e prende il via alle 18.00 del 14 febbraio.
A Pescara, invece, giornata degli innamorati dedicata è caratterizzata dalla mostra “Presentosa: il trionfo dell'Amore”. A Casa D'Annunzio sono esposti i pezzi più significativi di uno dei gioielli più rappresentativi della tradizione abruzzese e meridionale. Simbolo dell'amore per eccellenza in Abruzzo, la Presentosa veniva donata come pegno d'amore dal fidanzato, o dalla famiglia di lui, alla sua promessa sposa.
I dettagli di tutte le manifestazioni organizzate per la giornata di San Valentino si possono trovare sul sito del Ministero all'indirizzo: www.beniculturali.it. “Innamorati dell'Arte”.
11/02/2008 14.24