L’Abruzzo secondo Ermanno Olmi al festival di Navarra

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4057



ABRUZZO. L'Abruzzo "girato" da Ermanno Olmi debutta al festival internazionale "Punto de vista", che si svolgerà a Navarra dal 15 al 23 febbraio. Lo ha annunciato il vicepresidente della Giunta regionale con delega al Turismo, Erico Paolini.
Il festival di Navarra, interamente dedicato al documentario, dedicherà quest'anno una retrospettiva al regista Ermanno Olmi, che nel '96, vinse proprio con il documentario girato in Abruzzo, "Mille anni", il Golden Kompass di Berlino. «Abbiamo ricevuto dagli stessi organizzatori del Festival la richiesta del dvd», ha spiegato Paolini.
«Mille anni sarà proiettato per la prima volta in Spagna e l'importanza dell'evento sta anche nella volontà espressa dallo stesso regista di volersi sempre più rifugiare nel documentario».
Fu lo stesso Olmi a spiegare perché preferì l'Abruzzo per le sue riprese: «E' una regione dove la natura è stata rispettata meglio che in altre. E questa terra, così com'è e come doveva essere dai tempi lontani, al nostro sguardo di cittadini della società avanzata pare che raffiori dal passato per sorprenderci ed ammonirci».
Il dvd, secondo il programma del festival di Navarra, sarà proiettato il 22 febbraio.
Il vicepresidente Paolini ha annunciato di essersi attivato «nell'intento di poter trasmettere alla prossima Bit di Milano il dvd di Olmi, contestualmente alla messa in onda sugli schermi spagnoli».

06/02/2008 14.18