Musica e teatro, torna il festival "Incontri" a Loreto Aprutino

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2769



LORETO APRUTINO. Undici appuntamenti, da domani (12 ottobre) al 21 dicembre prossimo, con concerti musicali e rappresentazioni teatrali per la XXIIesima edizione di “Incontri”, il festival organizzato dal Comune di Loreto Aprutino in collaborazione con l'associazione culturale “Lauretana” e col sostegno di Provincia di Pescara, Regione e Fondazione PescaraAbruzzo. L'iniziativa è stata presentata questa mattina a Palazzo dei Marmi da Sandro Di Minco, presidente della commissione consiliare provinciale Cultura e assessore comunale alla cultura e da Giacomo Vallozza, direttore artistico della manifestazione nata nel 1978.
Questo è il calendario degli spettacoli: venerdì 12 ottobre, alle 19, in piazza Garibaldi (in caso di pioggia al teatro comunale “Luigi De Deo”), “La luna ‘mbriaca”, esibizione musicale dell'associazione indipendente di suonatori di Cerqueto, ingresso libero; venerdì 19, alle 21, al teatro comunale, “Ieri”, spettacolo della compagnia “Teatro del Paradosso” tratto dall'omonimo romanzo di Agota Kristof, di e con Stefano Jotti, biglietto a 5 euro; venerdì 26, alle 21, al Supercinemateatro, Eugenio Bennato in concerto con i Taranta power proporrà “Sponda sud” la sua ultima tournee, ingresso a 5 euro; sabato 3 novembre, alle 10, alò teatro comunale, “Favolissimevolmente”, musiche per bambini di tutte le età con Tiziana Savini e Corradina Del Zozzo al pianoforte, la voce del soprano Rosalba Nicolini, ingresso gratuito; venerdì 9 novembre, alle 21, al teatro comunale, “Anime Salvate”, storie del Gran Sasso, messa in scena per la regia di Ottaviano Taddei, biglietto a 5 euro; venerdì 16 novembre, alle 21, al teatro comunale, “L'arpa di Brandiswhiere”, musica con l'arpa celtica suonata da Lucia Antonacci e voce recitante di Domenico Galasso, ingresso gratuito; venerdì 23 novembre, alle 21, al teatro comunale, “Micchele Parrì”, spettacolo della compagnia “Teatro del Sangro” di e con Stefano Angelucci Marino, ingresso 5 euro; sabato primo dicembre, alle 21, al teatro comunale, “Il maestro di musica”, dramma giocoso di Gian Battista Pergolesi proposto dalla ”Associazione Giuseppe Verdi” con la direzione di Giacinto Sergiacomo, spettacolo gratuito; venerdì 7 dicembre, alle 21, al teatro comunale, “Io avevo delle cose che chiamavo mie”, piece della “Compagnia della memoria”, per la regia di Filomena Di Zio, biglietto 5 euro; venerdì 14 dicembre, alle 21, al teatro comunale, “La Scoperta2, esecuzione live del gruppo “Xenitia”, ingresso gratuito; venerdì 21 dicembre, alle 21, al teatro comunale, “La piazza rossa, memorie di una lotta”, spettacolo teatrale portata in scena dalla compagnia “Il Lanciavicchio” con musiche originali di Giuseppe Morgante e regia di Antonio Silvagni, ingresso a 5 euro.
11/10/2007 15.24