ESTATE 2007. Il 12 agosto, "ci vediamo alla Ienca"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2742

L'AQUILA. "Ci Vediamo alla Ienca", quest'anno, il nuovo appuntamento è per domenica 12 Agosto. Sarà un pomeriggio, fino al tramonto, in cui cantanti, musicisti, attori, acrobati, giocolieri e saltimbanchi, con i loro suoni suggestivi e i loro coloratissimi costumi, la faranno da padroni in una vera e propria girandola di giochi e spettacoli per tutti i gusti.
Sui diversi palcoscenici allestiti nel borgo di San Pietro, gli spettacoli si ripeteranno per quattro volte, dalle 16.30 fino al tramonto, in modo da offrire a tutti la possibilità di scegliersi un itinerario personalizzato e di non perdere praticamente niente di quel che è in programma.
La giornata comincerà fin dal mattino. Infatti, alle 11.00 verrà celebrata la tradizionale Messa Solenne all'interno della chiesetta e poi, all'esterno, verrà effettuata la cerimonia di consegna del Premio "La Stele della Ienca". Il celebrante sarà il Nunzio Apostolico, Arcivescovo, Luigi Travaglino. Il Premio "La Stele della Ienca" verrà invece conferito alla Sezione dell'Aquila del Club Alpino Italiano, antico e illustre sodalizio, da sempre impegnato nelle tutela e valorizzazione delle nostre montagne.
Ci saranno anche gli sbandieratori con trombe e tamburi del gruppo storico "Civitas Nova Aquilae", mentre il "Castello delle Centofate"
animerà il luogo dedicato esclusivamente a bambini e ragazzi. Non mancheranno gli apprezzati spazi riservati al ristoro gastronomico. In particolare, il grande ristorante all'aperto funzionerà sia per il pranzo che per la cena.



27/07/2007 9.34