"Stanazzock": tra musica e cibo, anche il concorso di aforisma dialettale

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

9799

LANCIANO. Dopo il successo delle prime tre edizioni, “Stanazzock”, la “Woodstock” di Villa Stanazzo (Lanciano) diversifica la sua offerta. Infatti in occasione della quarta edizione (27-29 luglio), la tre giorni musico-alimentare della contrada lancianese propone il primo “Concorso di Aforisma Dialettale”.
Né racconti né poesie, ma un messaggio semplice, diretto, sintetico e … rigorosamente in dialetto: l'obiettivo dell'organizzazione è “trovare la nuova pubblicità popolare, il nuovo aforisma della nostra gente” tra tutti quelli che verranno inviati, entro il 24 luglio, all'indirizzo infoconcorso@lanciano.it (unitamente ai personali dati anagrafici, recapito, ecc.).
Tutti gli aforismi ricevuti esposti alla pubblica lettura durante la manifestazione, che si terrà dal 27 al 29 Luglio, in appositi locali prossimi ai luoghi dell'evento.
Vincitori e vinti festeggeranno insieme durante la serata conclusiva, avendo anche l'opportunità di decantare, a suon di vino e “pallote cace e ove”, i propri aforismi.
Per maggiori informazioni sul concorso.

COS'E' STANAZZOCK

La tre giorni si caratterizzerà, come nelle precedenti edizioni, per un mix di musica, cibo e bevande: il festival musicale è per lo più composto da artisti e gruppi locali, con una politica volutamente mirata alla più ampia fascia di pubblico possibile, per età, gusti, attenzioni ed esperienza, viaggiando tra note rock, folk, ska,… sperimentazioni, musica acustica,…
Tutti insieme per creare la colonna sonora dell'estate lancianese, sempre rigorosamente accompagnata da cibo e bevande locali.
Per saperne di più visita lo spazio ad hoc su myspace
 di Stanazzock.

Ernesto Valerio 03/07/2007 7.54