Ad Atri parte il 3° Concorso dei Duchi d’Acquaviva

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1793

ATRI. Martedì 5 giugno, presso il Teatro Comunale di Atri, si apre il sipario della terza edizione del concorso internazionale dei Duchi d'Acquaviva, manifestazione organizzata dall'associazione Amici della Musica 2000, con la direzione artistica del maestro Algino Battistini.
Il Concorso, si articola in tre sezioni: pianoforte, musica da camera con formazioni libere dal duo al sestetto e canto con l'assegnazione del Premio Lirico Lina Pagliughi. Ben 130 i musicisti provenienti da 30 Paesi: Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Inghilterra, Germania, Belgio, Lussemburgo, Serbia, Slovacchia, Bulgaria, Ungheria, Romania, Polonia, Israele, Albania, Russia, Moldova, Armenia, Bielorussia, Lettonia, Ucraina, Kazakstan, Taiwan, Cina, Corea del Sud, Giappone, Usa, Canada e Australia.
Le Commissioni internazionali saranno composte da Pavel Gililov, Yevgeni Mogilevsky, Piero Di Egidio, Laura Pietrocini, Pierluigi Secondi, Nataliya Gonchak, Antonio Castagna, Luigi Chiapperino, Claudio Paradiso, Maurizio Pepe, Alfonso Antoniozzi, Alberto Triola, Elvio Giudici, Hito Hayashi, Anna Lanzone e Nadia Petrenko.
Il calendario delle prove del Concorso, aperto al pubblico, sarà il seguente: il 5, 6 e 7 giugno si esibiranno i pianisti, l'8, 9 e 10 giugno verranno esaminate le formazioni di musica da camera, e il 12 e 13 giugno saranno giudicati i cantanti.
I Concerti di Premiazione, ad ingresso libero, si svolgeranno tutti nel Teatro Comunale di Atri con il seguente calendario:
- domenica 10 giugno alle ore 21 vincitori delle sezioni Pianoforte e Musica da Camera;
- mercoledì 13 giugno alle ore 21 vincitori della sezione Canto.
Nel corso dei concerti di premiazione verranno consegnati Premi per un totale di € 10.000, oltre a concerti, concerti con Orchestra Sinfonica e a borse di studio per la frequenza di Master Classes nell'ambito dell' 8° Festival Internazionale dei Duchi d'Acquaviva”, che si svolgerà in Atri dal 10 agosto al 2 settembre 2007.
«Si tratta di un importantissimo evento culturale per la città di Atri e per tutta la regione Abruzzo- ha dichiarato il direttore artistico Algino Battistini - sia per l'importo dei premi, 10mila euro, che per gli artisti di fama mondiale che compongono la giuria».

05/06/2007 10.58