Città Sant’Angelo. L’arte sui banchi di scuola con "Godart"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2607

CITTA' SANT'ANGELO. La scuola non solo come luogo di trasmissione del sapere, ma anche come opportunità di apprendere il mondo e far acquisire al bambino la consapevolezza della propria individualità attraverso la didattica del fare, l'importanza della manualità, i colori dell'arte. Si tratta dell'ottava edizione di “Godart arte a scuola, a scuola con l'arte”, il laboratorio di pittura curato da artisti provenienti dall'Italia e dall'estero e rivolto ai bimbi della scuola dell'infanzia e della scuola primaria che si svolgerà a Città Sant'Angelo dal 22 al 26 maggio.
La manifestazione, promossa dalla Provincia di Pescara e organizzata dall'amministrazione comunale di Città Sant'Angelo, la Direzione didattica e dal Museo laboratorio d'arte contemporanea “Ex manifattura Tabacchi”, è stata presentata questa mattina in Provincia nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato, Paolo Fornarola, assessore provinciale alla Cultura; Graziano Gabriele, Sindaco di Città Sant'Angelo; Giuseppe Tafuri, Sindaco di Elice; Petronilla Chiola, dirigente scolastico del circolo didattico di Città Sant'Angelo e Enzo De Leonibus, direttore del Museo “ex manifattura Tabacchi”, Paola Verrocchio, insegnante.
Circa 850 bambini, 41 laboratori con altrettanti artisti, per 5 giorni di immersione nei colori e nella sperimentazione artistica: sono questi i numeri dell'iniziativa che ogni anno è sempre più apprezzata e attesa, soprattutto dai piccoli artisti che affronteranno i differenti linguaggi e tematiche dell'arte contemporanea, come la performance, l'installazione, la pittura, il multimediale, la scultura e altro ancora.
Per l'edizione 2007 ci sono alcune novità: anche le scuole di pari grado del Comune di Elice parteciperanno per la prima volta all'iniziativa e i laboratori delle classi quarte e quinte non si terranno nelle sedi scolastiche ma all'interno di enti e aziende del territorio angolano, come la Casa di Cura “Villa Serena”, il centro sportivo “Poggio degli Ulivi”, la direzione del VII tronco dell'autostrada A 14, due centri commerciali e diversi agriturismo.
Le opere finali dei laboratori saranno esposte al pubblico sabato 26 maggio, dalle ore 10 alle 12, 30, in tutte le sedi scolastiche e nelle aziende che hanno ospitato l'iniziativa; mentre la mostra “Godart”, a cui parteciperanno tutti gli artisti impegnati nel workshop, sarà inaugurata sabato 7 luglio, nel Museo “ex manifattura Tabacchi”, fino al 19 agosto.
Gli artisti che terranno i laboratori sono: Katia Alicante, Marco Antonecchia, Alì Assaf, Marco Pernacchia, Isabella Bordoni, Pino Boresta, Lucilla Candeloro, Damiano Colacito, Angelo Col angelo, Ercole Corazzi, Alexandra David, Carlo Dell'Acqua, Francesca De Rubeis, Luca Di Gregorio, Daniela e Francesco D'Incecco, Rocco Dubbini, Matteo Fato, Franco Fiorillo, Alessandro Gabini, Paolo Gobbi, Paul Greenberg, Franco Insinga, Miae Kim, Wilma Kun, Claudia Lauro, Marco Mezzei, Mario Moscatello, Giovanni Mostarda e Luisa Tornese, Franco Passalacqua, Gloria Pastore, Mariuccia Pisani, Nichela Pozzi Anja Puntari e Mara Maglione, Alessandro Ratti, Gino Sabati Odoardi, Enrico Salemi, Manuel Scano, Hidalgo Taller, Michele Tocca, Serena Vallese, Danilo Verticelli.

21/05/2007 16.58