Islam di Pace, incontro a Pescara l'11 novembre

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1222

PESCARA. "Islam di pace" è il titolo dell'incontro che si svolgerà Sabato 11 Novembre alle ore 18.00 c/o la Sala Figlia di Iorio del Palazzo della provincia di Pescara e si inserisce nella programmazione de "I cantieri del dialogo 2006" organizzati dalla Rete Nonviolenta Abruzzo – nodo di Pescara e Chieti della Rete Lilliput, coerentemente con la sua vocazione di costruire ponti e non muri, affinchè si crei una convivialità delle differenze.
L'incontro, così come è stato concepito dai suoi ideatori vorrebbe rappresentare «un momento di riflessione senza nascondere e sottovalutare le obiettive difficoltà che ogni convivenza comporta»
Parteciperà all'incontro Adnane Mokrani, teologo e giornalista dell'AdnKronos, e profondo conoscitore dell'Islam, «nel tentativo di rompere un pericolissimo cortocircuito che vorrebbe associare una religione di oltre un miliardo di credenti ed estesa dall'estremo oriente al Marocco, con l'integralismo, con i Kamikaze e con il burka».
Inoltre è stata invitata anche la Senatrice della Repubblica Lidia Menapace. L'intervento del teologo si soffermerà sugli aspetti religiosi, legati al Corano e alle tradizioni, mentre, quello della senatrice, molto probabilmente, cercherà di mettere in luce le contraddizioni tra la supposta modernità dell'occidente, con le sue democrazie, e l'Islam, inteso nella sua accezione più ampia, Europa compresa.

10/11/2006 9.38