Duran Duran, la prima biografia italiana dal sapore pescarese

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1612

PESCARA. Il libro, scritto da Christian D'Antonio e Marcello Santone si è ispirato alla fanzine delle due sorelle di lontane origini abruzzesi Ilenia e Luana Salvatore di Foggia.



PESCARA. Il libro, scritto da Christian D'Antonio e Marcello Santone si è ispirato alla fanzine delle due sorelle di lontane origini abruzzesi Ilenia e Luana Salvatore di Foggia.


E' uscita nelle libreria il 31 ottobre scorso la prima biografia edita in Italia sulla band più famosa degli anni ottanta . "1981-2006 Glam Pop Party", questo è il nome del libro scritto da Christian D'Antonio e Marcello Santone, edito da Editori Riuniti.
Il libro segue cronologicamente tutta la carriera della band dalla fondazione nel 1978 ai giorni nostri. I capitoli, divisi per uscite discografiche, approfondiscono le gesta e le produzioni del gruppo, svelando inediti particolari circa il lavoro e l'intreccio con la cultura del tempo.
304 pagine che colmano un vuoto editoriale vistoso: nel Paese dove riscuotono il maggior successo commerciale, i Fab Five non erano mai stati protagonisti di un'operazione così dettagliata.
Tra le fonti autorevoli nella biografia è citata soltanto la fanzine foggiana RioCarnival, unico esemplare cartaceo sopravvissuto di pubblicazione indipendente duraniana, fondata da Luana e Ilenia Salvatore nel 1987, che quest'anno festeggia il ventennale della sua nascita.
Le due sorelle Salvatore hanno un nonno abruzzese. Tutta la famiglia paterna, infatti risiede attualmente in provincia di Pescara.
Il nonno paterno, Agostino Salvatore, era nativo di Bussi sul Tirino. Il padre delle due ragazze invece, Alberto, ha passato parte della sua infanzia nel paese di origine.
La famiglia Salvatore è imparentata con il famoso jazzista italo-americano, Sergio Salvatore, il cui nonno Giovanni e la nonna Maria Chiara erano anche loro di Bussi.
La fanzine Riocarnival, è quindi di casa anche a Pescara, le ragazze vantano con orgoglio le loro origini abruzzesi e insieme a D'Antonio contano di presentare la biografia anche in zona.
Durante il mese di dicembre è programmata la presentazione a Foggia, si prevede una possibile presentazione a Pescara l'anno prossimo.
03/11/2006 9.17