La due giorni del Premio Laudomia Bonanni

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1639

L’AQUILA. Sarà una due giorni ricca di appuntamenti quella della quinta edizione del Premio Letterario Internazionale L’Aquila, Carispaq, intitolato a Laudomia Bonanni. Edizione di cui ospite d’onore sarà il poeta palestinese, Mahmud Darwish. Quest’ultimo sarà il protagonista di diversi momenti del premio.
Venerdì 20 ottobre alle ore 10,30 il poeta palestinese sarà ricevuto a palazzo Margherita, mentre è fissato per le ore 11,30 dello stesso giorno l'incontro con la presidente della Provincia Stefania Pezzopane. Nel corso dell'incontro, che si terrà presso la sala giunta di via S. Agostino, la presidente consegnerà a Darwish una targa e uno speciale segnalibro.
Sempre venerdì 20 ottobre, alle ore 16,00 si rinnova l'appuntamento “Incontro di poesia”, al carcere circondariale Le Costarelle di Preturo- L'Aquila. Nel corso dell'incontro con i detenuti, l'attore Bartolomeo Giusti darà lettura di alcuni brani delle poesie del poeta palestinese.
Sabato 21 ottobre, giornata conclusiva del premio, il poeta incontrerà gli studenti del Liceo Scientifico di Sulmona “E. Fermi”.
La manifestazione entrerà nel vivo sabato sera, quando saranno premiati i vincitori delle tre sezioni del Premio e della sezione speciale dei detenuti.
Alle 20,15 un aperitivo musicale con le note del Quartetto aquilano, nella Sala Rossa del Teatro precederà la cerimonia di premiazione, prevista alle 21.00.
A presentare sarà anche quest'anno il giornalista Rai, Andrea Fusco.
Nel corso della serata, in cui sarà presente anche l'ambasciatore palestinese in Italia, Sabri Atehye, l'attrice Eva Martelli offrirà una lettura delle opere di Laudomia Bonanni, per omaggiare la scrittrice, cui il Premio è intitolato, mentre il recital di poesie di Mahmud Darwish, sarà affidato all'interpretazione di Bartolomeo Giusti.

18/10/2006 10.28