Fisarmonica nel mondo 2006, trionfano i russi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2005

LANCIANO. Oltre 300 i fisarmonicisti presenti alla manifestazione

Si è conclusa domenica 8 ottobre, al teatro Fenaroli di Lanciano la XVI edizione de "La Fisarmonica nel mondo".
La manifestazione quest'anno è riuscita a coinvolgere e far arrivare a Lanciano 300 giovani fisarmonicisti di talento, provenienti da diversi paesi del mondo, plaudendo l'impegno profuso dall'associazione Gruppo tradizioni popolari, in particolare dal presidente del sodalizio Nicola Gargarella, e dal direttore artistico Cesare Chiacchiaretta, nel mantenere vivo un evento che porta alto il nome del capoluogo frentano dalla Lituania fino al Kazakistan.
Tra i vincitori hanno primeggiato i fisarmonicisti russi, che tornano come ogni anno a dimostrare di essere i veri protangonisti della Kermesse e campioni assoluti nell'esibizione con lo strumento a mantice. Per la sezione Internazionale, musica da camera, dal duo all'ottetto, primo premio a: Seitkhanova Assel e Petrov MiKhail; per la Categoria J, primo premio a Danilo Dipaolonicola; per la categoria N, ex aequo a: Danyelin Emin e Gryban Evgeny.
A tutti i primi assoluti del concorso internazionale sono andate borse di studio da mille euro, coppa e diploma.
Per la sezione nazionale: primo premio ad Andrea Piscitiello, per la categoria A; primo premio assoluto a Kevin Belfiore per la categoria classica baby.
Ai primi premi assoluti del concorso nazionale sono stati assegnati coppa e diploma.

10/10/2006 8.36